L'Aquila, Vigili più severi contro le soste selvagge

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

852

L'AQUILA. Questa mattina si è svolto in Comune un incontro tra l'assessore comunale alla Viabilità, Ermanno Lisi, il presidente facente funzioni dell'Ama, Ettore Perrotti, il direttore Angelo De Angelis, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza dell'Ama, Fabio Nardecchia ed il vice comandante dei Vigili Urbani, Domenico Romito.

L'occasione è servita per fare il punto della situazione per quanto riguarda la viabilità ed il trasporto pubblico urbano.
«Da un po' di tempo si sono create non poche criticità in questo ambito – hanno affermato il presidente ed direttore dell'Ama – ed abbiamo ritenuto opportuno sollecitare questo incontro per individuare una soluzione al problema delle soste selvagge. C'è stata la piena disponibilità da parte del Corpo di Polizia Municipale a collaborare insieme a noi per una maggiore vigilanza. L'invito che rivolgiamo all'utenza è quello di parcheggiare soltanto dove è consentito altrimenti la multa sarà inevitabile».
Attualmente sono tante le zone che risultano particolarmente critiche in tal senso: piazza Duomo in prossimità della Banca d'Italia, viale Persichetti, viale Aldo Moro, la zona dell'ospedale San Salvatore, alla facoltà di Ingegneria a Roio.
L'impegno dei Vigili Urbani sarà quindi quello di sorvegliare in maniera più puntuale per evitare tutti quei disagi causati dalle soste che restringono le carreggiate e che impediscono ai mezzi pubblici di sostare nelle loro fermate, di girare senza ostacoli.
«Tutto questo – ha aggiunto l'assessore Lisi – servirà a garantire sicurezza e puntualità nel servizio del trasporto pubblico offerto agli utenti. Naturalmente con la collaborazione di tutti».
07/03/2008 13.33