Tuffo nella scienza il 5 e 6 marzo a Teramo

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

988

TERAMO. Parlare di scienza in modo semplice e divertente lanciando uno sguardo alle nuove frontiere delle tecno-scienze applicate all'uomo ma anche al pianeta. Sarà questo il filo rosso della terza edizione della manifestazione “Le parole della Scienza” che si svolgerà mercoledì 5 e giovedì 6 marzo , dalle ore 9.00 alle ore 12.30, presso la Sala Conferenze di Facoltà.
Organizzata dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università degli Studi di Teramo, l'evento si inserisce nell'ambito della XVIII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica promossa dal MUR.
La prosecuzione dell'iniziativa è stata incoraggiata, tra l'altro, dalla grande partecipazione delle scuole nelle precedenti edizioni.
«La manifestazione», spiegano gli organizzatori, «vuole proporre contributi scientifici tramite interventi di esperti principalmente dell'Ateneo teramano con momenti di approfondimento in stile talk-show. Gli argomenti oggetto di discussione saranno di strettissima attualità e vanno dall'uso delle tecnologie e delle biotecnologie dell'alimentazione all'importanza della ricerca genetica per la salute dell'uomo, dai cambiamenti climatici all'inquinamento e all'impatto ambientale».

IL PROGRAMMA


Mercoledì 5 marzo
“Le ultime frontiere delle tecno-scienze applicate all'uomo”
Presentazione: Mauro Mattioli, Rettore dell'Università degli Studi di Teramo
Francesco Benigno, Preside Facoltà di Scienze della comunicazione

Tecnologie e biotecnologie nell'alimentazione Dino Mastrocola, Preside Facoltà di Agraria
Antonello Paparella ed Enrico Dainese, Facoltà di Agraria

Geni e salute dell'uomo
Mauro Maccarone, Direttore Dipartimento di Scienze Biomediche Comparate
Barbara Barboni e Alessia Colosimo, Facoltà di Medicina Veterinaria

Giovedì 6 marzo
“Le ultime frontiere delle tecno-scienze applicate al pianeta”
Presentazione: Franco Eugeni, Vicepreside Facoltà di Scienze della Comunicazione Ugo Minuti, Presidente Commissione Tutela per la Salute, Comune di Teramo

Cambiamenti climatici
Sergio Rapagnà, facoltà di Agraria, Oscar Straniero, Direttore Osservatorio Astronomico di Collurania, Teramo
Rossella Ferretti, Cetemps Università degli Studi de L'Aquila

Inquinamento ed ecosistemi
Fulvio Marsilio, Preside Facoltà di Medicina Veterinaria
Roberto Cipollone, Università degli Studi de L'Aquila
Pietro-Giorgio Tiscar, Facoltà di Medicina Veterinaria

Info: www.leparoledellascienza.org

04/03/2008 12.28