Il Comune di Montesilvano paga gli stipendi del Considan

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1197

MONTESILVANO. Il sindaco Pasquale Cordoma intende pagare immediatamente ai 19 lavoratori del Considan gli stipendi di gennaio sbloccando la somma, accantonata con giusta delibera dal Cda del Considan, per le azioni della Linda Spa.
Oggi stesso partirà una lettera di diffida indirizzata all'Aca con la quale si inviterà nuovamente la stessa Aca a rilevare l'impianto di depurazione e il sistema fognario insistenti sulla città di Montesilvano.
«E' gran forma di irresponsabilità», ha spiegato questa mattina il sindaco Cordoma, «l'atteggiamento e il silenzio con i quali l'Aca porta avanti una politica che va contro i cittadini. La situazione per quanto riguarda la sanità pubblica», ha continuato il sindaco, «è gravissima perciò, visto il perdurante silenzio e immobilismo dell'Aca, questa amministrazione intende muoversi a 360 gradi per risolvere il problema».
Il sindaco Cordoma domani esporrà la drammaticità del problema in un incontro con il prefetto Paolo Orrei e il presidente della Regione Ottaviano Del Turco.
Stamattina, intanto, si è svolta presso la sede di Aca S.p.A. una riunione tra l'Azienda acquedottistica e le rappresentanze sindacali Filcem-Cgil, Femca-Cisl e le Rsu dei 19 lavoratori del Considan, il Consorzio che attualmente gestisce il depuratore di Montesilvano.
Durante l'incontro il presidente dell'Aca Bruno Catena ha illustrato il lavoro svolto fino a questo momento per risolvere la questione della gestione del depuratore di Montesilvano.
Le rappresentanze sindacali presenti alla riunione hanno richiesto ad Aca S.p.A. di interloquire direttamente con il prefetto di Pescara.
«Mi preme precisare – ha detto il presidente Catena – che, com'è sempre accaduto, anche le prossime iniziative che verranno intraprese da Aca S.p.A. per risolvere la questione della gestione del depuratore di Montesilvano, saranno assunte nel pieno rispetto della normativa in vigore, dell'interesse pubblico e delle esigenze dei 19 dipendenti del Considan».
29/02/2008 15.35