Hi Tech. La Elco Group di Carsoli compra la francese Maine–CI

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

727

CARSOLI. Una azienda aquilana che compra una francese e si apre la strada verso nuovi mercati. E’ una storia di eccellenza che dimostra quanto sia possibile vincere la competizione sui mercati internazionali, nonché entrare in Francia, territorio dal quale l’Italia sembrava piuttosto tagliata fuori. Così la HiTech Maine–CI, azienda francese produttrice di circuiti stampati della Multinazionale Bull è stata acquisita dalla Elco Spa di Carsoli (L’Aquila).

La Elco Group già lo scorso anno ha dato prova di internazionalizzazione con l'acquisizione di uno stabilimento in Cina, forte dell'esperienza fortunata sui mercati spagnoli, dove nel 1993 è nata la consorella Elco Europe grazie all'acquisizione di Alzaide S.A. di Cordova (Andalucia).
La Elco è un gruppo “di casa nostra” - il Presidente e Amministratore Delegato è Carlo Guidetti-, infatti ha sede a Carsoli dove, con circa 200 addetti in Europa, ha portato a casa, alla fine dello scorso anno, 25 milioni di € di fatturato: una prova di vitalità per un territorio le cui aree interne soffrono la deindustrializzazione e conseguente spopolamento.
La ratifica dell'accordo francese reca la data dell'11 gennaio scorso, e rappresenta la chiusura di un intenso lavoro di tessitura, durato oltre un anno, con la Multinazionale Bull: l'operazione prevede un piano di investimenti per complessivi 5 milioni di euro nei prossimi due anni e il mantenimento degli attuali livelli di occupazione.
Grazie all'acquisizione del 100% di Maine – CI (produttrice di circuiti stampati, 80 addetti e un giro d'affari di 7 milioni di euro nel 2007), la Elco integra totalmente nella sua proposta tecnologica i segmenti SBU (Sequentially Build-up: tecnica innovativa che garantisce maggiori possibilità di interconnessione tra gli strati che compongono un circuito stampato permettendone la riduzione delle dimensioni- AF), utilizzando foratura laser e le tecnologie utilizzate nel settore aereospaziale, proponendosi così al mercato globale come uno dei partner più completi e versatili oggi presenti nel mondo PCB.

21/02/2008 11.15