Termovalorizzatore ad Avezzano: «prima del sì verificare l'impatto ambientale»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

812

AVEZZANO. La Commissione Consiliare per l'Ambiente riunita il 31 gennaio ha esaminato la questione relativa alla costruzione di termovalorizzatori nel territorio comunale di Avezzano.
La Commissione ha ribadito che non sono condivisibili proposte di costruzione di impianti «senza le necessarie preventive verifiche sull'impatto ambientale nonché sull'esame di espliciti vantaggi economici per i cittadini».
Quindi, la Commissione, su proposta del presidente Alfredo Iacone ha approvato un ordine del giorno da sottoporre al prossimo Consiglio Comunale.
Nel documento si ribadisce che «tutte le iniziative da parte di imprese private tese alla costruzione sul territorio comunale di termovalorizzatori debbono essere oggetto, di un preventivo esame da parte del Consiglio stesso per verificare la compatibilità di singoli insediamenti con le linee programmatiche e di indirizzo a tutela della salute pubblica e per la gestione e lo sviluppo del territorio».
La Commissione, inoltre, ha sollecitato l'acquisizione dei progetti dei due impianti che stanno per sorgere nel Nucleo Industriale cittadino per valutare il controllo e l'intervento nelle relative procedure che le due società hanno avviato presso la Regione per richiedere le autorizzazioni per la costruzione.

01/02/2008 15.04