Ritrovata la 17 enne scomparsa a dicembre

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1206

PESCARA. E’ stata ritrovata ieri dai Carabinieri di Pescara la diciassettenne scappata di casa lo scorso dicembre. Della vicenda si era interessata anche il programma televisivo Chi l’ha visto di Rai 3.
E' stata ritrovata ieri, nel primo pomeriggio in via Aldo Moro M.M. la ragazzina di 17 enne scomparsa da casa da quasi 3 mesi.
La denuncia della madre era scattata lo scorso 5 dicembre e per fortuna la ragazza è stata ritrovata sana e salva.
La giovane aveva deciso di scappare per il forte disagio familiare in cui viveva da tempo e aveva spiegato le sue ragioni in una lettera lasciata a casa prima di sparire.
Ha chiesto poi aiuto al suo fidanzato, un ragazzo di 25 anni con cui sta insieme da circa due anni. Lui, all'insaputa dei genitori le ha allestito un rifugio di fortuna all'interno di una cantina ubicata nel sottotetto del palazzo dove abita.
Nell'angusto stanzino, privo di finestre e di servizi, la ragazza ha vissuto per tutto questo tempo.
Uniche comodità un fornello a gas per cucinare, una televisione, qualche coperta ed un materasso poggiato a terra.
Quando i genitori del ragazzo non erano in casa lei entrava nell'appartamento e poteva usare i servizi igienici.
Appena i militari hanno forzato la porta del sottotetto, la prima preoccupazione della ragazza è stata quella di dover tornare a casa e, piangendo, è corsa tra le braccia del fidanzato, presente alle operazioni.
I carabinieri hanno avvertito la famiglia del ritrovamento e dato notizia al sostituto procuratore presso il tribunale per i minori dell'Aquila che, valutata la posizione della giovane e ritenuto inopportuno il suo affidamento alla madre, ha disposto l'affido temporaneo ai genitori del fidanzato che hanno fornito piena disponibilità ad ospitare la ragazza.
19/01/2008 11.52