Marijuna a Playstation, i carabinieri fermano i festini dei giovanissimi

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1666

GIULIANOVA. Organizzava festini per giovanissimi a base di “Marijuana” e playstation. Arrestato dopo settimane di indagini un diciottenne nel corso dell’operazione “Drug&Play”
I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Giulianova hanno raccontato che era ormai da molti giorni che tenevano d'occhio l'abitazione di D.M.A., 18enne studente di Giulianova.
Ieri sera sono entrati in azione e lo hanno colto in flagranza di reato.
Per il giovane sono scattate le manette. Ma da cosa dovrà difendersi?
Lo studente organizzava veri e propri festini a base di droga nella sua abitazione e infatti nel momento del blitz erano tutti lì, lui e i suoi amici.
Tra i presenti anche qualche minorenne, pare infatti che non fosse richiesta la maggiore età per partecipare.
Bastava avere voglia di divertirsi un po' e si poteva consumare droga mentre si giocava alla Playstation.
Sono stati sequestrati circa 5 grammi di Marijuana, numerosi spinelli già confezionati e materiale vario utilizzato per confezionare la droga, tutto sottoposto a sequestro.
«I controlli saranno intensificati in questi giorni di festa», ha dichiarato il capitano Luigi Dellegrazie, comandante della Compagnia Carabinieri di Giulianova.
Il giovane è stato condotto nel carcere di Teramo a disposizione della competente autorità giudiziaria
29/12/2007 12.24