Morto in un incidente stradale Santoleri, l’artigiano del vino

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

7299

CHIETI. E’ deceduto la scorsa notte il noto imprenditore di Guardiagrele. Trasportato in ospedale è deceduto poco dopo.
Verso le ore 23 di ieri sera Stefano Pasqualone, 36enne imprenditore di Chieti, alla guida della propria autovettura Citroen “Picasso”, stava percorrendo la SS-81 Fondo Valle Alento, in direzione Guardiagrele
Giunto all'atezza del km115+300 del comune di Casalincontrada, probabilmente a causa del fondo stradale ghiacciato, ha perso il controllo del veicolo che, dopo alcune carambole, ha invaso la corsia di marcia opposta dove stava arrivando un Peugeot “Ranch” condotto da Nicola Santoleri, 58enne imprenditore vinicolo di Guardiagrele.
A seguito del violentissimo impatto i mezzi si sono completamente distrutti ed a causa delle gravissime lesioni riportate Santolieri, all'1 della scorsa notte è deceduto all'Ospedale di Chieti dove era stato trasportato.
Presso lo stesso nosocomio è stato ricoverato anche Pasqualone per «frattura-lussazione anca destra e frattura gamba destra» con 40 giorni di prognosi.
Una terza autovettura, una Hyundai “Coupè” condotta da Giuseppe Di Pietropaolo, 47enne da Casoli, che procedeva pure in direzione Guardiagrele, dopo alcuni secondi è arrivato sul luogo dell'impatto e non è riuscito ad evitare alcuni rottami, tra cui il motore della Citroen che ha danneggiato la sua autovettura senza però causargli lesioni.
Il magistrato di turno, informato telefonicamente dell'accaduto dai militari dell'Aliquota Radiomobile e prendendo atto della chiarezza della dinamica, non ha disposto il sequestro dei mezzi che quindi sono stati lasciati nella disponibilità dei proprietari.
L'azienda di Nicola Santoleri è situata a Guardiagrele, lui amava definirsi un artigiano del vino. Chi lo conosceva diceva che incarnasse l'anima del vignaiolo per eccellenza: sempre in vigna a seguire personalmente il decorso delle sue uve, seguendo scrupolosamente l'affinamento nelle grossi botti e consegnava personalmente i suoi prodotti.
20/12/2007 14.33