Il nuovo centro commerciale di Teramo apre con una "notte bianca"

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

2524

TERAMO. Apre oggi, 22 novembre, a Piano d’Accio il nuovo centro commerciale Gran Sasso Gran Shopping, costruito da Foruminvest Italia. Grande festa per una notte bianca di shopping e spettacolo dalle 18.30 all’una.

Notte bianca alle pendici del Gran Sasso tra musica dal vivo, laser show, fuochi d'artificio, numeri d'acrobazia. Una non stop dalle 18.30 all'una di notte. E' così che giovedì 22 Novembre aprirà le porte il Gran Sasso Gran Shopping, il primo centro commerciale della città di Teramo.
Cento vetrine aperte per la prima volta ai Teramani, per i quali saranno a disposizione sei autobus, che collegheranno Piazza Garibaldi e Piazza San Francesco con il Centro Commerciale e lo Stadio di Piano d'Accio.
Agli acquisti si potranno alternare la visione di spettacoli di break dance e l'ascolto di musica dal vivo, ripetuti più volte nell'arco della serata. Realizzato da Foruminvest Italia, il centro commerciale conta 36.000 metri quadri di spazio e 5000 posti auto, è situato in posizione nevralgica e si trova a due passi dal nuovo stadio comunale.
I suoi 100 punti vendita sono distribuiti su un unico livello e si aprono su un foodcourt e su panoramiche terrazze, dove le fontane e il lago, con vista diretta sulla splendida catena del Gran Sasso, fanno da cornice all'immobile, rivestito in pietra naturale e illuminato con spettacolari giochi di luce.
Il centro commerciale Gran Sasso è stato il risultato di una ampia e complessa operazione che ha previsto anche la costruzione del nuovo stadio di calcio, realizzato in project financing su idea del costruttore Sabatino Cantagalli e del presidente del Teramo Calcio Romano Malavolta.
«E per Teramo», dicono dalla Foruminvest, «è oggi anche una grande opportunità di crescita: svolge un ruolo nodale, all'interno di un complesso polivalente incentrato su educazione, tempo libero e sport, ma rappresenta un'importante occasione di sviluppo dei flussi turistici e commerciali».
22/11/2007 10.58