Città Sant’Angelo. Entro la primavera il secondo campo di calcio

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

910


CITTA' SANT'ANGELO – Si è svolto ieri l'incontro fra gli amministratori comunali di Città S.Angelo e i vertici della Rc Angolana, al fine di affrontare concretamente i problemi legati al completamento e alla ristrutturazione delle attuali strutture sportive.
Presenti per il Comune il Sindaco Graziano Gabriele, gli assessori Gabriele Floridi e Raffaella Graziani, mentre per l'Angolana i consiglieri di amministrazione Roberto Giammarino e Sergio Spinelli. Nel corso dell'incontro sono stati presi quindi in esame il problema inerente la realizzazione del secondo campo di gioco prospiciente l'attuale stadio e la ristrutturazione di quest'ultimo impianto per renderlo più idoneo alla disputa di eventuali campionati di categoria superiore.
Dopo aver esaminato e verificato le esigenze, gli amministratori comunali si sono impegnati a realizzare, entro la primavera del prossimo anno 2008, il secondo campo di gioco, autonomo e idoneo per la disputa dei campionati regionali, e, contemporaneamente, a eseguire allo stadio i lavori di adeguamento, necessari per la disputa di un eventuale campionato di serie superiore, ma anche per renderlo più fruibile da parte degli sportivi.
Nello specifico, date le ristrette risorse finanziarie, si provvederà a ristrutturare adeguatamente la tribuna dello stadio dotandola di poltroncine, tribuna stampa e di una nuova copertura in legno lamellare.
A seguito di questi impegni concretamente assunti da parte degli amministratori, l'Angolana attende ora la realizzazione dei lavori promessi, così da verificare il potenziamento e il miglioramento delle strutture sportive cittadine, necessarie alle accresciute esigenze del territorio.

22/11/2007 9.26


L'amministrazione comunale però precisa che, «ferma restando la disponibilità del Comune ad interventi e lavori di messa a norma, necessari per giocare le partite casalinghe in caso di promozione della squadra in C, ogni altro progetto va pianificato in base ai costi ed in accordo con le possibilità del bilancio comunale».
In particolare, l'eventualità di realizzare una nuova copertura e una serie di altre migliorie per le tribune, è tutta da verificare.
La possibilità di impiego del campo di sfogo in contrada Alzano, infine, non va considerata «esclusiva della società Rc Angolana, bensì opportunità per tutte le società calcistiche di Città Sant'Angelo».

23/11/2007 14.02