«Basta multe ad Ingegneria», gli studenti incontrano Cialente

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

804

L’AQUILA. Azione Universitaria chiede al Sindaco di farsi garante per risolvere il problema parcheggi a Roio
Durante il consiglio comunale di ieri, un gruppo di studenti di ingegneria appartenenti ad Azione Universitaria, hanno portato all'attenzione del consiglio comunale e del sindaco le annose questioni dei parcheggi a Monte Luco di Roio.
Erano presenti i dirigenti nazionali Andrea Toma e Alfonso Magliocco, il membro dell'esecutivo nazionale di Azione Giovani Salvatore Santangelo, i consiglieri di facoltà di ingegneria Luca Pantanella e Francesco Ciaffone e il consigliere di economia Fabio Vetrano.
Gli studenti sottolineano come: «di fronte ad un notevole incremento di iscritti alla facoltà di ingegneria non c'è stato un adeguamento del numero dei parcheggi riservati agli studenti, con il conseguente utilizzo di aree non adibite a parcheggio e fatte oggetto dei controlli della polizia municipale».
«Pertanto – continuano gli studenti - abbiamo ritenuto opportuno chiedere al sindaco Cialente e ai consiglieri comunali di trovare una soluzione definitiva al problema».
Durante il colloquio con i manifestanti il sindaco ha dimostrato la sua disponibilità impegnandosi per lunedì mattina ad effettuare un sopralluogo con l'assessore Lisi, la polizia municipale e i ragazzi di Azione Universitaria. È stato inoltre chiesto che il gettone di presenza di questo consiglio venga utilizzato per aiutare gli studenti a pagare le multe.
«Vogliamo, infine, rivolgere un ringraziamento particolare per l'attenzione che ha dimostrato nei nostri confronti e nei confronti di tutti gli studenti di ingegneria al capogruppo di Alleanza Nazionale Vito Colonna».

17/11/2007 9.13