Cerca di uccidere l'amico con un coltello. Arrestato

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1031

SILVI MARINA. I carabinieri di Silvi Marina, hanno arrestato in flagranza di reato di tentato omicidio Daniele Di Serafino, 40enne originario di Atri e residente a Silvi Marina. La vittima ha subìto un intervento chirurgico ed è in prognosi riservata.

Di Serafino, nel pomeriggio di ieri, poco prima delle 17 nel corso di una lite scaturita per futili motivi con il convivente A.G.A., 29enne ha impugnato un coltello di grosse dimensione e lo ha colpito al mento, ad una scapola ed al braccio sinistro. Dalle parole, l'uomo, è passato ai fatti e accecato dalla rabbia ha colpito ripetutamente.
Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato d'urgenza il ferito presso l'Ospedale Civile di Pescara.
L'uomo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e ricoverato in prognosi riservata.
I militari della Stazione di Silvi Marina e quelli del Nucleo Operativo, giunti sul posto hanno fermato subito il sospettato e all'interno dell'abitazione hanno trovato anche il coltello ancora sporco di sangue.
Ultimata la ricostruzione di quanto accaduto ed essendo emersi gravi indizi di colpevolezza, Di Serafino èstato arrestato e portato al carcere di Teramo e su di lui pende l'accusa di tentato omicidio.
02/11/2007 12.01