Vasto, la Croce Rossa per la Giornata mondiale dell’Osteoporosi

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

939


VASTO. In occasione della Giornata Mondiale dell'Osteoporosi, promossa per il 20 ottobre dalla Fondazione F.I.R.M.O in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, il Comitato locale CRI di Vasto sarà presente in piazza Rossetti, presso gli uffici del Comune (ex Palazzo scolastico), dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 16 alle 20 per svolgere attività di informazione e sensibilizzazione. In questo ambito sarà inoltre offerta alla cittadinanza la possibilità di effettuare gratuitamente l'esame di densitometria ossea, che permette di determinare il contenuto di calcio nelle ossa.
L'osteoporosi è una malattia caratterizzata da una riduzione progressiva della massa ossea e, quindi, della sua resistenza. Questo fenomeno determina una maggiore fragilità dello scheletro e un conseguente aumento del rischio di fratture, che si verificano soprattutto nelle zone del polso, della colonna vertebrale e del femore. Dai 35 anni la massa ossea, che raggiunge il suo picco tra i 20 e i 30 anni, si avvia ad una lenta decadenza (nelle donne più rapida dopo la menopausa). In Italia, sono affetti da osteoporosi il 23% delle donne sopra i 40 anni e il 14% degli uomini con più di 60 anni. L'incidenza della malattia è peraltro in rapida crescita in tutti i paesi sviluppati a causa del sensibile aumento della popolazione anziana. Una malattia in crescita ma silenziosa e ancora sconosciuta, la cui diagnosi avviene per lo più in occasione di traumi o fratture quando è già in fase avanzata (generalmente dopo i 50/60 anni).
L'iniziativa del Comitato vastese è stata patrocinata sia dal Comune di Vasto sia dalla ASL Lanciano-Vasto e sarà realizzata con la collaborazione dell'Unità Operativa di Medicina Interna dell'Ospedale S.Pio da Petralcina della città.
Tale progetto prevede inoltre di realizzare, in primavera, un Convegno con relatori esperti in tali settori. Ai partecipanti del personale medico e paramedico sarà attribuito il punteggio E.C.M.

19/10/2007 14.34