Toyo Ito, «a marzo arriva l'opera in piazza Salotto»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1974

Toyo Ito, «a marzo arriva l'opera in piazza Salotto»
PESCARA. Ma che fine ha fatto la statua di Toyo Ito che doveva comparire nella nuova Piazza Salotto? Si sono perse le sue tracce ma oggi sembra che il momento fatidico si stia avvicinando. UNA IMPRESA DI POMEZIA REALIZZERA' IL "WINE GLASS"  TOYO ITO A PESCARA PRESENTO' LA SUA OPERA 

L'enorme bicchiere di vino, in resina trasparente con all'interno una forma unica, probabilmente di colore rosso, «che simboleggia il movimento dell'acqua e quello cosmico» sta per arrivare.

L'ufficio gare e appalti del Comune di Pescara ha, infatti, aggiudicato ieri l'intervento per la realizzazione dello specchio d'acqua che sarà posto proprio alla base dello "Huge Wine Glass", l'opera che Palazzo di Città assicura «in corso di realizzazione», ideata proprio dall'architetto giapponese Toyo Ito per la nuova Piazza della Rinascita.
L'intervento è stato aggiudicato alla ditta "Granchelli Giannino" di Civitella Casanova, in provincia di Pescara, che ha presentato un'offerta di 65.617,68 euro, per un ribasso d'asta del 18,05%.
Nel dettaglio lo specchio d'acqua consiste in una vasca circolare, del diametro di 8 metri e profondo 40 cm, «in conformità con quanto previsto dalla vigente normativa sulla realizzazione di opere negli spazi pubblici», assicura il Comune.
Lo specchio d'acqua è stato progettato in modo «da dialogare e completare l'Huge Wine Glass», la cui ultimazione ed sistemazione «è prevista per il mese di marzo 2008».
Lo specchio d'acqua sarà realizzato sul lato sud della piazza, in prossimità dei portici e dell'Urban Center (i cui lavori saranno aggiudicati nei prossimi giorni), «in modo da preservare la vista sul mare che si può apprezzare raggiungendo la piazza da Corso Umberto» Una volta completato l'iter amministrativo per l'affidamento, i lavori inizieranno immediatamente e saranno conclusi entro 60 giorni.


06/10/2007 12.35