Ubriaco al volante tampona due motorini

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

649

TERAMO. La scorsa notte un uomo polacco di trentanni ha tamponato due motorini nella frazione Nepezzano. Feriti i due giovani in sella ai ciclomotori. L'autista invece si è dileguato. Arrestato stanotte alle 3 dalla polizia di Teramo. Aveva un tasso alcolico di cinque volte superiore il limite consentito.

Un incidente che fortunatamente non ha causato morti. I due ragazzi investiti hanno subito detto ai carabinieri che la persona al volante gli era parsa sotto i fumi dell'alcol.
I due hanno fornito agli agenti un identikit sommario e il modello dell'automobile.
Le ricerche sono cominciate subito anche per scongiurare il pericolo che il guidatore ubriaco potesse provocare nuovi incidenti. Alle 3.00 circa, nelle vicinanze della strada per Castellalto, nel Comune di Bellante, gli agenti hanno individuato una Rover che percorreva la strada con guida chiaramente instabile: pensando proprio che fosse il veicolo ricercato, si sono avvicinati, intimando l'alt. Ma l'uomo non si è fermato.
La polizia è stata così costretta ad affiancare il mezzo costringendolo al parcheggio.
L'uomo si chiama Edwin Szadkowski, trentenne polacco, residente a Teramo.
Sottoposto ad alcol-test gli è stato riscontrato un tasso alcolico nel sangue elevatissimo, di ben cinque volte superiore il limite massimo.
L'uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e minacce e denunciato anche per guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente.


13/09/2007 12.32