Di Crescenzo nominato Cavaliere dell'Ordine

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

881

TERAMO – Il musicista abruzzese Manfredo Dorindo Di Crescenzo ha ricevuto l'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine "Al merito della Repubblica Italiana", conferitagli dal presidente Giorgio Napolitano con decreto del 2 giugno scorso. A dargliene comunicazione è stato il prefetto di Teramo: nella lettera Camerino esprime «il più vivo compiacimento per l'onorifica distinzione» e informa Di Crescenzo che il relativo diploma gli sarà consegnato quando perverrà dalla cancelleria dell'Ordine.
«L'Onorificenza ricevuta dal presidente Napolitano – spiega il musicista – premia l'attività concertistica che svolgo in tutta Italia e in diversi Paesi stranieri, la docenza all'Istituto "Verdi" di Ravenna, ma anche l'importante lavoro di recupero di un repertorio di musiche di autori abruzzesi registrate in prima mondiale e divulgate anche su Rai International».
«Quando mia moglie mi ha letto la lettera del prefetto con la bella notizia – racconta Di Crescenzo - mi trovavo proprio a Roma, nel Palazzo Altemps, per definire meglio con la direttrice del Museo Nazionale Romano alcuni aspetti tecnici della manifestazione. Ho provato una grande emozione e ho pensato a tutte le persone che hanno creduto in me e mi sono state vicine in questi quasi 25 anni di attività artistica. Per un istante, la mia mente è tornata anche all'inizio della mia carriera, quando aspettavo giornate intere una chiamata telefonica promessa dal politico di turno e mai arrivata e, dopo il momentaneo scoraggiamento, ripartivo ancora più determinato per la gran voglia di emergere. Finalmente è arrivato, del tutto inatteso, il riconoscimento che mai nessuno mi aveva promesso».
Di Crescenzo (www.manfredodicrescenzo.com) è plurilaureato in Pianoforte, Musicale Corale e Direzione di Coro, Strumentazione per Banda e Direzione d'Orchestra. E' docente di Esercitazioni Corali presso il prestigioso Istituto Musicale Pareggiato "Giuseppe Verdi" di Ravenna. Svolge un'intensa attività artistica, sia come pianista che come direttore d'orchestra, in Italia e all'estero. Ha inciso tre cd musicali dedicati agli autori abruzzesi Tosti, Fenaroli e Mascitti, con alcune composizioni inedite. E' direttore della Corelli Chamber Orchestra di Roseto degli Abruzzi, nata ufficialmente nel settembre
2001 ma già formata nel 1997 per sua iniziativa. E' inoltre direttore artistico di diverse rassegne internazionali: Festival "I luoghi della musica" (Roma), giunto alla V edizione; Festival "Castellamar'Adriatico" (Pescara), alla X edizione; Festival Pianistico Internazionale (Roseto), che festeggia quest'anno la XV edizione; Festival "Suoni e colori della Majella" (Fara San Martino), iniziato l'anno scorso; "Propezzano Opera Festival" (Morro d'Oro), arrivato alla X edizione.


04/07/2007 11.18