Lavori terminati alla ex Scuola di Cavuccio, oggi si comincia a Miano

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

641

TERAMO. Ieri sera il sindaco Gianni Chiodi e l'assessore alle Manutenzioni Paolo Gatti, hanno riconsegnato alla fruibilità l'ex edificio scolastico di Cavuccio, che negli ultimi mesi è stato oggetto di un intervento di riqualificazione.
L'intervento è stato particolarmente significativo, perché di fatto ha consentito la ristrutturazione di uno stabile che si trovava in condizioni di forte degrado.
L'impegno economico è stato di 110.000 euro per la riparazione del tetto, la sostituzione degli infissi interni ed esterni, la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione (anche dell'area verde prospiciente), il ripristino della rete fognante con la pulizia della fossa Imhoff, il rifacimento della scalinata, la ristrutturazione degli impianti idrico ed elettrico e la tinteggiatura esterna ed interna dell'edificio.
Ora gli abitanti di Cavuccio potranno fruire di uno spazio rimesso a nuovo, che sarà utilizzato come luogo di aggregazione e socializzazione, l'unico del suo genere nella frazione.
La riconsegna dell'edificio scolastico di Cavuccio segue quella già avvenuta in altre frazioni dove è stato portato a termine analogo intervento, come Chiareto, Poggio Cono, Spiano, Forcella.
Da oggi cominceranno invece i lavori annunciati nel corso dell'incontro tenuto lo scorso 29 Maggio della giunta itinerante con gli abitanti di Miano, e relativi al Centro Storico della frazione e alla strada Sparazzano-Sardinara. Proseguono invece i lavori stradali che interessano la frazione di Villa Romita.

12/06/2007 9.31