Nascondevano droga in calze di lana. Arrestati due spacciatori

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

976

PESCARA. Sono stati arrestati la notte scorsa dalla squadra mobile di Pescara per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente, Pietro Della Sciucca, 55 anni di Pescara e Antonio Sagliocco, 38 anni della provincia di Napoli.
I due, sorpresi a bordo di un'autovettura nei pressi del casello autostradale di Pescara Nord, sono stati trovati in possesso di 350 grammi di cocaina.
Lo stupefacente, diviso in tre involucri, era custodito all'interno di una calza di lana. Un posto singolare che consentiva ai due di trasportarla senza nasconderla accuratamente nell'auto.
La qualità dello stupefacente, che appare essere di non comune purezza, fa pensare agli agenti della mobile che la droga dovesse essere ancora “tagliata” e che, quindi, il quantitativo da immettere in commercio sul territorio pescarese si sarebbe triplicato.
Il sequestro, ultimo di una serie di attività, conferma l'incremento della presenza di cocaina nel territorio provinciale e la presumibile esistenza di nuove fonti di approvvigionamento.
L'autovettura utilizzata per lo smercio della cocaina, una Fiat Grande Punto è stata sequestrata e sarà utilizzata dalla Squadra Mobile per i servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti, nel caso in cui l'autorità giudiziaria confermasse la tesi accusatoria.
Gli arrestati sono stati portati al carcere San Donato di Pescara

07/06/2007 11.10