BREVE

VELINO-SIRENTE: ACCORDO TRA REGIONE, PARCO E CARABINIERI

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

36

 

L’AQUILA. Carabinieri Forestale e Regione Abruzzo insieme per la sorveglianza del parco regionale Sirente Velino.

Un accordo trasversale per tutelare il territorio dell'area protetta è stato siglato dall'assessore regionale ai Parchi e alle Riserve, Lorenzo Berardinetti, dal commissario del parco regionale Sirente Velino, Igino Chiuchiarelli e dal generale Ciro Lungo, comandante regionale Abruzzo e Molise dei carabinieri forestali nell'ambito della quinta conferenza del centro studi per le reti ecologiche al castello di Cantelmo di Pettorano sul Gizio.

Nei prossimi giorni verrà stilato il programma di intervento tra i carabinieri forestali, il direttore e i tecnici dell'area protetta per focalizzare al meglio le emergenze. L'intento, infatti, è quello di individuare delle azioni da svolgere e le località dove dovranno realizzarle all'intero dell'area protetta.

Il commissario del parco Sirente Velino, Chiuchiarelli, ha sottolineato come "il parco naturale Sirente Velino è esteso per 54mila ettari, comprende 22 comuni, 4 siti di interesse comunitario e una zona di protezione speciale. Ogni tipo di ambiente ospita un particolare tipo di fauna e di vegetazione, risultano censite 1.926 entità floristiche; 216 specie vertebrati; 149 uccelli; 43 mammiferi; 13 rettili; 11 anfibi, molte di esse a rischio di estinzione. Solo con una attenta e minuziosa collaborazione con i carabinieri forestali e con le stazioni presenti sul territorio è stato possibile, e lo sarà ancora, riuscire a tutelare questa ricchezza ambientale". L'accordo ha una durata annuale ed entrerà in vigore subito dopo la sottoscrizione.