BREVE

TERAMO. TENTA DI INTRODURRE DROGA IN CARCERE  

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

32

TERAMO. Tenta di introdurre droga di carcere, ma viene scoperto dagli agenti di polizia penitenziaria e denunciato per detenzione ai fini di spaccio. Protagonista della vicenda un ex detenuto di 51 anni di Napoli, che ieri, approfittando della visita alla compagna, attualmente detenuta nel carcere teramano di Castrogno, ha cercato di introdurre nel penitenziario teramano alcuni grammi di eroina e cocaina. Ma non è riuscito a sfuggire ai controlli, e così per lui è scattata la denuncia. A rendere noti i fatti il Sappe, il sindacato autonomo di polizia penitenziaria, che in una nota a firma del segretario provinciale Giuseppe Pallini rivolge "un plauso agli agenti ed esprime apprezzamento per la professionalità dimostrata, evitando che la droga entrasse in istituto ponendo a grave rischio l'incolumità degli assuntori".