BREVE

RAPINO’ ROSTICCERIA A SAN GIOVANNI TEATINO: ARRESTATO

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

50

CHIETI.  I Carabinieri di San Giovanni Teatino hanno arrestato per rapina e lesioni aggravate un 29enne di origini campane, già detenuto per altri motivi. Le indagini hanno permesso di accertare che lo scorso 16 febbraio il giovane, avvicinatosi a una dipendente di una nota rosticceria del posto che era in procinto di chiudere il negozio, l'ha spintonata verso l'interno, ha chiuso la porta minacciandola che se non gli avesse dato i soldi l'avrebbe ammazzata. Quindi ha tentato di aprire con forza il registratore di cassa bloccando la donna con il capo chino sopra il bancone e, dopo essersi impossessato dell'incasso, l'ha colpita per poi darsi alla fuga. La donna aveva riportato lesioni guaribili in 20 giorni. Significativa per individuare l'autore della rapina è stata la collaborazione dei cittadini con i carabinieri.