BREVE

VENDE ALCOLICI SU LUNGOMARE PESCARA, SEQUESTRATO FURGONE

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

941

 

PESCARA. Un autofurgone il cui titolare serviva birre tra le 24 e le 7 sulla riviera di Pescara e' stato sottoposto a sequestro, ai fini della confisca, dalla polizia municipale. Il controllo e' avvenuto nella notte tra venerdi' e sabato da parte del personale del Nucleo tutela del consumatore, diretto da maggiore Danilo Palestini, e ha riguardato la verifica della legittimita' amministrativa delle attivita' di commercio itinerante dislocate nella zona che va dalla rotonda Paolucci alle Naiadi. In quel tratto si concentrano vari punti di ristorazione itinerante che richiamano un numero elevato di clienti di ogni eta'. La polizia municipale ha provveduto all'ispezione di diversi furgoni accertando diverse violazioni di carattere amministrativo e connesse con l'inosservanza del codice della strada. Nelle ore comprese tra le 24 e le 7 la vendita di alcolici e' vietata dalla legge.