BASKET

Basket. L'Amatori Pescara ospita l'Isernia per riscattare le ultime delusioni

I biancorossi sono reduci dal brutto ko di Venafro

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

51

Basket. L'Amatori Pescara ospita l'Isernia per riscattare le ultime delusioni




ABRUZZO. Inizia il momento clou della stagione dei biancorossi di coach Giorgio Salvemini. Dopo tre sconfitte consecutive, dall’andamento diverso, Pescara deve necessariamente riprendere la corsa in classifica, ritrovando le alchimie vincenti verso il finale di stagione.

Dopo la bruciante sconfitta di Venafro e la sfuriata del presidente Carlo Di Fabio, Rajola e compagni ospiteranno, domenica, l’altra compagine molisana, quel Globo Isernia attualmente a quota 14 punti in classifica. Se la squadra dovrà essere brava a concentrarsi sulla prossima sfida, pensando sempre una gara alla volta, da fuori bisogna sottolineare come i biancorossi scenderanno di nuovo sul parquet del Palaelettra già mercoledì 29 marzo alle 20,30 (dopo la trasferta di Taranto), nell’ infrasettimanale contro Matera, che sarà importantissimo per la griglia playoff. Servirà il solito calore dei propri tifosi, in entrambe le occasioni, per blindare l’attuale quinto posto dall’assalto proprio dei lucani e riprendere serenamente il cammino che porta al post season.

La gara dell’andata segnò una piccola svolta nel cammino dei biancorossi. In Molise, infatti, l’Amatori ottenne la prima vittoria esterna del suo campionato, vincendo 53-71 con 30 punti di Simone Pepe, concedendo solo 19 canestri dal campo ai locali. Da allora, Isernia ha cambiato qualcosina nel proprio roster, ingaggiando il lungo Sebastiano Manetti e sostituendo il partente Marco Salari (accasatosi a Valmontone, nelle zone alte del girone C) con il rientrante Ferdinando Smorra, tornato nei ranghi dopo la parentesi di Venafro. Accanto a Smorra, il principale riferimento offensivo è Mattia Norcino, lo scorso anno nel roster di Avellino in A1; per lui, quindici punti a partita di media in oltre 33 minuti di utilizzo per ogni allacciata di scarpe; la sua assenza nell’ultima gara di campionato è costata cara ai suoi compagni, che hanno segnato solo 44 punti contro San Severo. Accanto agli atleti citati, giostrano molti giocatori giovani, tra cui il classe 1996 Klaudio Patani, che sta giocando quasi trenta minuti a partita, il lungo Andrea Sipala, già visto a Chieti con la canotta della Proger e il talento Luca Gazineo, che con la Stella Azzurra ha anche vinto da protagonista uno scudetto Under 19.

Una partita assolutamente da non sottovalutare, come ha sottolineato il nuovo Team Manager Fabio Liberatori ai microfoni della trasmissione Passione Basket: “abbiamo perso qualche partita alla nostra portata, ora dobbiamo guardare alla realtà. La squadra è cosciente degli errori fatti, il Presidente lo ha fatto notare in maniera precisa così come ha fatto l’allenatore. Ci aspettiamo una risposta già domenica, poi tra sette settimane vedremo dove saremo in classifica“.

Palla a due alle 18:00 di domenica 19 marzo. L’Amatori si aspetta il suo solito pubblico anche in questa occasione, per sentire il calore e la vicinanza dei propri tifosi. Invitiamo quindi tutti al Palaelettra, e chi non potrà proprio venire potrà seguire gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook; chi volesse seguire il servizio Netcasting punto a punto, potrà connettersi al sito della Lega Pallacanestro.