BASKET

Basket. Tanta sofferenza ma poi la We're Ortona batte 76-79 Taranto

Successo nel finale. Ottimi Gialloreto e Castelluccia

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

24

we're basket ortona


ORTONA. Successo targato We're Basket in quel di Taranto, dove la squadra allenata da Coach Quilici ha avuto la meglio sul Cus Jonico per 76-79.
Dopo un primo quarto equilibrato, i biancoblù si sono imposti nei successivi due periodi, tirando con percentuali che si aggirano sul 50%, ampliando il margine di vantaggio fino al +16 a seguito di 30' di gioco. Ma l'orgoglio dei pugliesi si fa sentire nell'ultima frazione, con la formazione trascinata da uno scatenato Procacci (32 punti + 9 assist), che raggiunge la We're sul -3, sbagliando, però, la tripla che avrebbe portato l'incontro all'overtime.
Sontuose le prestazioni delle 3 colonne Gialloreto (17 punti + 7 assist), Castelluccia (18+6) e Capitan Di Carmine (22+5 con 9/12 al tiro), essenziali per la vittoria finale, mentre tra i padroni di casa, oltre al sopracitato Procacci, va sottolineata la buona partita di Laquintana (18 punti).
Importante vittoria esterna per la We're Basket Ortona, che prende margine sulle dirette concorrenti in classifica e che si approccia al super-derby contro Pescara, in programma settimana prossima al PalaMelilla, con una bella vittoria alle spalle.



Tabellini


Ortona: Abassi 0, G. Di Carmine 22, Gialloreto 17, Bertocco 2, Agostinone n.e., Martone 6, A. Di Carmine 2, Martelli 5, Musso 7, Castelluccia 18:

Taranto: Fioravanti 9, Azzaro 9, Caldarola 0, Enihe 0, Di Salvatore n.e., Procacci 32, Ciampaglia 4, Laquintana 18, Veccari 2, Sacchetti 2.