LA TRASFERTA

Basket. Vasto col sorriso a 32 denti. Superata in trasferta Mola 90-81

Domenica derby molto atteso col Giulianova

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

33

Basket. Vasto col sorriso a 32 denti. Superata in trasferta Mola 90-81

MOLA. Si torna da Mola di Bari con il sorriso sulle labbra per una vittoria esterna, la seconda di questa stagione 2015/2016, che è linfa vitale per il cammino della BCC Generazione Vincente VASTO Bk nel campionato di serie B. I biancorossi battono la Geofarma 90-81, dopo una gara condotta quasi sempre avanti e con tanta determinazione per raggiungere l’obiettivo finale. Con tre giocatori che hanno sforato quota 20 punti (Dipierro 20, Tracchi 22, Jovancic 22) e una prestazione di livello in difesa, la squadra di coach Luise ha saputo arginare i tentativi di rimonta dei padroni di casa nel finale. Dopo un avvio positivo, con la Vasto Basket subito sul +7(4-11), il Mola è riuscito a riportarsi avanti a metà secondo quarto, ma ha poi dovuto subire il controsorpasso firmato Tracchi, Jovancic e Casettari per il 49-48 vastese e squadre al riposo lungo. Nella seconda metà di gara la squadra del presidente Spadaccini ha spinto forte sull’acceleratore, trovando un +14(58-72) che ha lasciato il segno sul match e, quando il Mola ha provato a riaccorciare, ha trovato i canestri di Jovancic e Grassi per il 79-65 biancorosso di fine terzo quarto. Ultimo assalto dei padroni di casa (fino al -7:75-82 a tre minuti dalla fine) che però vede ancora una volta Ierbs e compagni andare a segnare i canestri della sicurezza chiudendo con 9 punti di vantaggio e ribaltando il -7 68-75). Il finale a 90 punti è anche record stagionale per i vastesi.

Con i risultati della 25ª giornata la Vasto Basket ora si trova in solitaria a quota 16 e ha ridotto il distacco dalla coppia che la precede a quota 18 formata da Porto Sant’Elpidio e Giulianova. E proprio i “cugini” abruzzesi saranno di scena domenica prossima sul parquet del PalaBCC. All’andata non finì bene per i biancorossi, sconfitti 86-68, ma questa potrà essere diverso perché i vastesi ora hanno grinta, determinazione e qualità da mettere in campo per andare a caccia di un successo. Anche perché poi, dopo la pausa pasquale, ci sarà da affrontare la trasferta di Porto Sant’Elpidio. Due giornate più che importanti, come lo saranno poi le altre che chiuderanno la stagione regolare, da affrontare al massimo per poter continuare ad inseguire la permanenza in serie B.


Geofarma Mola vs BCC Generazione Vincente VASTO Bk 81-90


MOLA: Musci 14, Bastone 20, Didonna 16, Angelini 11, Sorrentino 9, Calisi ne, Pavone 8, De Leone 3, Tanzi ne, Ferruglio ne. Coach: Cazzorla

VASTO: Dipierro 20, Tracchi 24(22*), Di Tizio 3, Jovancic 22, Casettari 9(11*), Grassi 11, Ierbs 0, Pace 0, Cordici 0, Tabbi 1. Coach: Luise

(*) Punti da referto.: top scorer Jovancic e Tracchi (22); 5 in doppia cifra per coach Luise.

Arbitri: Corrado Isimbaldi (MB) e Elena Colazzo (MI).

Parziali: 1°q 18-25, 2°q 48-49, 3°q 65-79, Finale 81-90.

MOLA: T2p 19/35(54%); T3p 10/21(48%); TL 13/17(77%).

VASTO: T2p 24/38(63%); T3p 10/20(50%); TL 12/20(60%).

Andrea Sacchini