POSSIBILE VINCITORE

Grande Fratello, il riscatto di Simone Coccia: è il primo finalista

«Sono contento di essere antipatico, funziona»

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

613

Grande Fratello,  il riscatto di Simone Coccia: è il primo finalista

 

 

 

ROMA. Simone Coccia Colaiuta è il primo finalista del Grande Fratello 2018.

Lo ha deciso ieri il pubblico del Grande Fratello attraverso il televoto che era chiamato a scegliere tra Simone, Filippo e Angelo (quest’ultimo, poi, è stato eliminato).

Il compagno della deputata del Partito Democratico, Stefania Pezzopane, più volte era stato nominato dai compagni di gioco e questo lo aveva portato al televoto, ma il pubblico lo ha sempre salvato.

Ieri gli è stato fatto credere di essere stato cacciato dal pubblico: è uscito dalla casa, è entrato in studio e lì ha scoperto di essere il primo finalista. A lui il compito, una volta rientrato in casa, di comunicare agli amici la verità.

Stamattina, al risveglio, Simone ha raccontato il momento in cui ha scoperto di essere il primo finalista: «è stato molto emozionante. Sono contento di essere antipatico a molta gente. Vuol dire che funziona».

A questo punto Coccia ‘rischia’ seriamente di vincere il reality di Canale 5 che sarà ricordato per gli atti di bullismo, la fuga degli sponsor e le proteste feroci del popolo del web.

L’aquilano ha più volte dimostrato di conoscere bene le dinamiche del gioco televisivo, come quando ha raccontato che avrebbe mantenuto un profilo basso, senza eccessi e risse, per non screditare la propria immagina e rischiare di non fare serate in discoteca, una volta uscito fuori dalla trasmissione.

Coccia nelle ultime ore ha raccontato di essere molto felice della sua esperienza all'interno del #GF15. «Il Grande Fratello è divertente. A me piace molto».

Poi in giardino ha trovato un amico speciale: si tratta di un insetto. «Dai, spicca il volo» dice Simone. Ma lui sarà in grado di dare una risposta al primo finalista?