INCARICHI

Rifiuti Roma, Laura D’Aprile non sblocca Bussi e viene nominata da Raggi 

Direttrice della sezione rifiuti del Comune di Roma

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

1924

Rifiuti Roma, Laura D’Aprile non sblocca Bussi ma viene nominata da Raggi 

 

ROMA. L’ingegnere Laura D’Aprile, già dirigente Bonifiche e Risanamento del ministero dell’Ambiente, è il nuovo direttore della Direzione Rifiuti, risanamenti ed inquinamenti del Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale.

Dall’agosto del 2016 D’Aprile è subentrata, senza poteri straordinari, nella gestione delle attività prima svolte dal commissario Adriano Goio. In pratica è stata chiamata per sbrogliare la matassa complicata della bonifica di Bussi. Proprio lei al suo arrivò confermò la «confusione totale nella gestione e nelle carte del commissario»  Goio.

Per ora la gara da 50 milioni è ancora al palo dopo due anni e D’Aprile potrebbe rimanere in sella fino a quando non si chiuderà la questione. E parliamo di una gara per la bonifica di una porzione infinitesimale dell'intero Sin... dopo 10 anni dalla riscoperta delle discariche.

Adesso deve pensare, però, anche ai rifiuti romani: a nominarla la Giunta grillina capitolina con una delibera (a firma del vicesindaco Luca Bergamo) approvata l’8 gennaio scorso. Il rapporto di lavoro avrà durata triennale, eventualmente rinnovabile fino al termine del mandato della sindaca Virginia Raggi.

Il trattamento economico annuo lordo della dirigente prevede: trattamento economico tabellare annuo lordo previsto dal contratto nazionale per il personale con qualifica dirigenziale del comparto Regioni – Autonomie Locali, pari a 43.310,90 euro, oltre l’indennità di vacanza contrattuale, pari a 314,73 euro; retribuzione di posizione annua, pari a 68.000 euro; retribuzione di risultato, sulla base delle risultanze del sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa ed individuale stabilito dall’apposita disciplina di Roma Capitale.

Nei giorni scorsi, è stato formalizzato l'accordo trimestrale di accogliere una parte dei rifiuti romani.