RICETTA DEL GIORNO

Torta per ogni stagione

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

5496

torta per ogni stagione

torta per ogni stagione

Ci sono torte enormi che per le loro dimensioni è impossibile realizzare nelle nostre cucine e che solo i pasticceri di professione possono preparare nei loro laboratori.

Questa invece è senza cottura e si presta a qualsiasi dimensione anche da guinness dei primati.

Facilissima, coloratissima, molto bella da vedere, dal gusto fresco e delicato.

1 pacco di savoiardi da 250 gr.

500 gr. panna fresca da montare

500 gr. fragole, 3 banane mature

1 bicchierino di strega o limoncello (da non usare se fatta per i bambini)

Frutta fresca di stagione (kiwi, uva, fragole, albicocche, pesche, anguria, mandarini, arance ecc.)

1 scatola di ananas sciroppato.

 

Una torta sempre diversa che assume gusto e colore a seconda del periodo dell’anno in cui la si prepara, perché l’ingrediente principale è la frutta fresca di stagione. Da tantissimi anni preparo questa torta ed unanime è stato sempre l’alto gradimento proprio perché il suo gusto semplice conquista grandi e piccoli.

Le quantità indicate sono per una torta media ma basta raddoppiare o triplicare le dosi per farla anche per 20 o 40 persone. Scegliere un vassoio da portata rettangolare (che possa entrare nel vostro frigo) della grandezza desiderata. Per calcolare quanti savoiardi occorrono riempire la base di biscotti contarli e raddoppiarne il numero perché sopra va messo un altro strato. Nessun altro tipo di torta si presta ad aumentare le dimensioni a piacimento come questa.

Lavare le fragole, togliere il picciolo e tagliuzzarle tenendone 10 intere per la decorazione. Unire lo zucchero ed il liquore e farle macerare x 30’. Montare e poi zuccherare la panna. Unire allo sciroppo dell’ananas in scatola succo di mandarino e di arancia. In un vassoio da portata fare uno strato di savoiardi tuffando velocemente ogni biscotto nello sciroppo. Coprire con uno strato di fragole, uno di banane a fettine e uno di panna. Fare un altro strato di biscotti, sempre prima imbevuti di sciroppo e coprire il tutto con la panna montata.

Decorare a piacere con la frutta rivestendo completamente la torta. Non usare per la decorazione pere o banane perché si anneriscono. Tenere in frigo fino al momento di servire.


 Buon appetito, Nellina.