Il testosterone è l'ormone sessuale maschile che svolge un ruolo chiave in alcuni processi vitali, per questo motivo gli integratori di testosterone o booster di testosterone rivestono una grande importanza . Regola, infatti, la massa muscolare, la distribuzione del grasso, aiuta le ossa, la memoria, stimola alcune funzioni neurologiche.

Quando i valori del testosterone scendono al di sotto dei livelli che vengono definiti nella norma, si potrebbero affrontare disturbi e malattie vere e proprie come l’infertilità. Ad ogni modo, oggi è possibile affrontare facilmente questo problema.

Chi soffre di livelli bassi di testosterone può assumere degli integratori naturali, che generalmente contengono sostanze non nocive che aiutano l’organismo.

Disturbi legati al testosterone basso stanno diventando sempre maggiori, con una grande percentuale di uomini che si rivolge a specialisti del campo.

Spesso si ricorre ad integratori naturali, che possano aiutare i livelli di testosterone a regolarizzarsi con pochi cicli di assunzione. Ma badate, non esiste il miglior integratore per testosterone in assoluto, ma è possibile trovare varie formule naturali in giro, che potrebbero fare al caso vostro.

Il testosterone, come dicevamo, regola una serie di processi all’interno dell’organismo di un uomo. È un problema molto serio per gli uomini, ma su cui c’è un po’ di disinformazione. Per questo motivo vi illustreremo una serie di verità su questi ormoni.

-I livelli di testosterone tendono a diminuire con l’avanzare dell’età degli uomini;

-Gli integratori di proormoni non hanno effetti sui livelli di testosterone.

-Gli integratori di testosterone vengono suggeriti da un medico, nel caso il paziente presenti molti dei sintomi legati a livelli bassi di testosterone e ciò comporti dei problemi reali.

-È disponibile anche la terapia sostitutiva del testosterone. Queste potrebbero avere effetti indesiderati, ma non vogliamo oltrepassare il limite e invadere il campo medico.

Il testosterone è l'ormone responsabile dello sviluppo delle caratteristiche sessuali maschili. Gli ormoni si occupano di innescare i cambiamenti necessari al corpo. Anche le donne producono testosterone, anche se in percentuale molto minori rispetto agli uomini.

Il testosterone viene prodotto, infatti, dai testicoli grazie a delle cellule, conosciute con il nome di cellule di Leydig.

Il testosterone è l’incaricato principale per la stimolazione di una serie di funzioni. Questi riguardano:

-L’impulso sessuale;

-La massa ossea;

-La distribuzione del grasso;

-La forza muscolare;

-La produzione di globuli rossi.

Inoltre, uomini che non riescono a produrre livelli di testosterone che possano essere definiti nella media, potrebbero diventare sterili, dato che il testosterone di occupa anche dello sviluppo degli spermatozoi.

Il cervello e l'ipofisi controllano i livelli di testosterone. Una volta prodotto, l'ormone si muove su e giù per l’organismo per svolgere le sue varie funzioni.

Livelli alti o bassi di testosterone possono far si che si verifichino problemi e potrebbe fare inceppare tutti i meccanismi che regola.

Nel momento in cui un uomo ha un basso livello di testosterone, o ipogonadismo, potrebbe avere a che fare con:

-Un ridotto impulso sessuale;

-Disfunzione erettile;

-Bassa conta spermatica;

-Tessuto mammario ingrossato o gonfio;

Col passare del tempo, questi sintomi possono evolversi e causare:

-Perdita di peli del corpo;

-Perdita di massa muscolare;

-Perdita di forza;

-Aumento del grasso corporeo;

-Il testosterone basso può portare a osteoporosi, sbalzi d'umore, riduzione dell'energia e contrazione testicolare.

Gli 3 migliori booster di testosterone

 

testogen-opinioni

n°1 – Testogen: booster di testosterone naturale di alta qualità

Introduzione

Sono molti gli integratori di testosterone presenti sul mercato, e TestoGen è forse il più famoso del gruppo.

Viene prodotto dalla società britannica MuscleClub Limited, utilizzando 11 ingredienti naturali, che hanno tutti dimostrato di aumentare il testosterone, in modo da potersi sentire una nuova persona, senza il bisogno di immettere nel corpo sostanze chimiche.

Consigli

Non c'è niente di sintetico all'interno di TestoGen. Per realizzarlo vengono sintetizzati componenti completamente naturali, a lungo utilizzati per aumentare il testosterone.

Ci sono 11 diversi integratori in tutto, tra cui l'acido D-aspartico, estratto di ginseng rosso coreano, estratto di foglie di ortica ed estratto di fieno greco. Molti degli ingredienti sono venduti singolarmente per aumentare la libido o i livelli di energia, quindi potete immaginare l’efficacia di 11 elementi insieme. Non sono semplicemente messi insieme.

I booster di testosterone sono stati scelti perché in realtà amplificano gli effetti degli altri ingredienti della formula. Creano un effetto sinergico che supera di gran lunga l'assunzione individuale.

Benefici

Tutti i componenti naturali che abbiamo citato, offrono grandi vantaggi non solo per ciò che riguarda il testosterone, ma sono efficaci per rinforzare in generale l’organismo.

Certo, gli elementi naturali non sono così potenti come le sostanze chimiche. Tuttavia, la maggior parte degli uomini non ha bisogno di riempire il proprio corpo di sostanze chimiche per ripristinare i livelli di testosterone. Hanno solo bisogno di dare al loro corpo una piccola spinta, e gli ingredienti naturali sono perfetti per fare proprio questo. Hanno anche un grande vantaggio in termini di effetti collaterali.

n°2 – Testo Ultra: il miglior booster di testosterone

Introduzione

Testo Ultra è un integratore di testosterone naturale di sostegno destinato a quegli uomini che hanno dei livelli insufficienti. Oltre ad aumentare semplicemente i livelli di testosterone nel corpo, questo integratore migliora la libido e aiuta a mettere massa muscolare.

Consigli

L’integratore deve essere assunto regolarmente in modo da stimolare il testosterone. Grazie ai suoi elementi naturali può essere assunto senza problemi.

Benefici

TestoUltra vi aiuterà a:

-Aumentare il desiderio sessuale e la libido;

-Essere più sicuri di sé;

-Aumentare i livelli di testosterone;

-Essere più energici.

 

testofuel-opinioni

n°3- TestoFuel: booster di testosterone buon rapporto qualità-prezzo

Introduzione

Testofuel, come gli altri integratori citati, ha il compito di far risalire i livelli di testosterone. Si tratta di un integratore noto per stimolare il recupero muscolare, che aiutano a far aumentare la forza più velocemente tra una sessione e l'altra, cosa che può essere vitale.

L'aumento del testosterone aumenta i livelli di energia, favorendo la motivazione e la concentrazione sia in palestra che fuori. Fa risalire anche i livelli di libido.

Consigli

Testofuel, secondo le testimonianze degli utenti, è un integratore sicuro e naturale e ha alcune recensioni davvero ottime. Per quanto riguardale dosi, bisogna assumerne 4 dosi al giorno, in modo da mantenere il testosterone costantemente in aumento.

L'unica preoccupazione per alcuni sarà il prezzo, più alto rispetto ad altri integratori dello stesso tipo, ma se si desidera un prodotto di fascia alta e si utilizza solo per alcuni periodi all’anno, vale la pena provarlo!

Benefici

Ogni componente di TestoFuel viene selezionato in base alle prove cliniche e ai livelli complessivi di testosterone.

I componenti di TestoFuel sono noti, questo ci fa capire che non solo stanno usando le sostanze giuste, ma anche che ne utilizzano una generosa quantità per capsula. Inoltre, non ci sono miscele nascoste o additivi nocivi.

In più, la formula viene aggiornata ogni sei mesi per essere sicuri di ottenere sempre il meglio del meglio.

Come si aumenta il livello di testosterone?

Il testosterone è un ormone essenziale sia per gli uomini che per le donne, ma il suo ruolo è più significativo negli uomini, che hanno livelli più alti.

Contribuisce alla salute sessuale maschile e allo sviluppo, alla fertilità, alla crescita muscolare, alla perdita di grasso e ad altri aspetti della salute, molto importanti.

I livelli di testosterone diminuiscono negli uomini con l'età. Le abitudini di vita e i fattori di salute sembrano giocare un ruolo importante.

Vari integratori possono aiutare ad aumentare i livelli di testosterone, poiché contengono vitamine e sostanze naturali, in questo caso, ma ci sono anche integratori con sostanze nocive.

Gli integratori hanno lo scopo di aumentare il testosterone o gli ormoni correlati direttamente, o prevenire il corpo affinché non converta il testosterone in estrogeni.

Le otto erbe naturali essenziali che aumentano il testosterone

Come abbiamo accennato, tutti questi integratori sono realizzati con sostanze naturali, che aiutano ad aumentare i livelli di testosterone. Eccone alcuni:

Acido D-Aspartico

Vitamine del gruppo B

Tribulus terrestris

Fieno greco

Magnesio

Zinco

Ginseng

Ashwagandha

 

L'acido D-Aspartico può funzionare stimolando alcuni ormoni chiave che producono testosterone.

La vitamina D è una vitamina importante che può aumentare i livelli di testosterone, soprattutto se i livelli di vitamina D sono carenti.

Il Tribulus può aiutare a migliorare la funzione sessuale e la libido, ma non sembra aumentare i livelli di testosterone.

L'assunzione di 500 mg di fieno greco al giorno può aiutare ad aumentare il testosterone e le funzioni sessuali negli uomini con livelli di testosterone normali e bassi.

Lo zenzero può aumentare i livelli di testosterone e il numero di spermatozoi negli uomini con infertilità.

L'assunzione di zinco può essere efficace tra le persone con bassi livelli di zinco o testosterone, o tra coloro che sono attualmente sotto stress.

La ricerca mostra che l’Ashwagandha può aiutare ad aumentare i livelli di testosterone, così come migliorare la funzione sessuale e i muscoli.

Gli integratori per far aumentare il testosterone funzionano davvero?

In questo caso si tratta di integratore totalmente naturali, contenenti vitamine che possono stimolare la produzione di testosterone e migliorare in generale la forma fisica. Le testimonianze degli utenti che hanno provato questi integratori sono positive, quindi sembrano essere efficaci e pare anche che non abbiano effetti collaterali.

Perché ho bassi livelli di testosterone?

I livelli di testosterone iniziano ad abbassarsi con l’avanzare dell’età.

Livelli di testosterone basso colpiscono quasi il 40% degli uomini di 45 anni e più. È difficile definire i normali livelli di testosterone, perché i livelli variano nel corso della giornata e sono influenzati dall'indice di massa corporea (IMC), dall'alimentazione, dal consumo di alcol, da alcuni farmaci, dall'età e dalle malattie.

Cosa causa il basso livello di testosterone?

Quando un uomo invecchia, la quantità di testosterone nel suo corpo diminuisce gradualmente. Questo declino naturale inizia dopo i 30 anni e continua (circa l'1% all'anno) per tutta la vita.

Tra le cause principali di un calo importante di testosterone c’è l'ipogonadismo, ovvero i testicoli non riescono a produrre la quantità giusta di questo ormone.

Molti uomini possono avere dei sintomi anche gravi se il testosterone arriva a toccare livelli molto bassi. Si parla di livelli di testosterone basso quando il suo valore oltrepassa i 250 nanogrammi per decilitro, ma per avere una stima perfetta bisogna tenere conto dell’età e di altri fattori.

Tutti gli uomini possono sottoporsi ad un esame del sangue, che permette di determinare il livello di testosterone in circolazione e che vi sarà sicuramente consigliato dal vostro medico, in caso di problemi.

Livelli di testosterone molto basso possono causare diversi problemi.

Come sappiamo, le conseguenze di un livello di testosterone basso sono moltissime:

-Perdita della libido

Il testosterone svolge un importante ruolo per ciò che riguarda il desiderio. Molti uomini hanno un calo di desiderio col passare del tempo.

-Difficoltà di erezione

Il testosterone non stimola solo la libido, ma aiuta l'erezione. Il testosterone non si occupa dell’erezione in senso fisico, ma agisce su alcuni recettori del sistema nervoso che producono ossido di azoto, che si occupa di innescare proprio il meccanismo.

-Perdita di volume dello sperma

Anche in questo caso il testosterone è fondamentale. Gli uomini con livelli di testosterone basso avranno una perdita di volume dello sperma.

-Calvizie

Il testosterone regola molti meccanismi dell’organismo, anche sul fronte capelli. La calvizie fa parte della fisiologia di molti uomini. Vero è che c'è una componente genetica, ma gli uomini con livelli bassi di testosterone potrebbero avere dei problemi anche in questo senso.

-Fatica

Gli uomini con livelli bassi di testosterone si affaticano molto facilmente, con conseguente diminuzione dell’esercizio fisico.

-Perdita di muscoli

Sappiamo bene che il testosterone aiuta a mettere su massa; gli uomini con livelli di testosterone basso potrebbero avere a che fare con una perdita di muscoli e ad una incapacità di tornare alla forma precedente.

-Deposito di grasso in determinati punti del corpo

Questo fattore potrebbe affettare molti uomini, soprattutto nella zona lombare, che è il punto in cui gli uomini tendono a depositare il grasso in eccesso.

-Perdita della massa ossea

Uomini con livelli bassi di testosterone potrebbero perdere anche massa ossea. Il testosterone infatti si occupa anche delle ossa, rafforzandole. Dunque, individui un po’ avanti con l’età potrebbero avere problemi di questo tipo.

-Sbalzi d'umore

Uomini con livelli bassi di testosterone possono avere anche sbalzi di umore. Questo ormone si occupa anche degli sbalzi di umore e della memoria.

-Perdita di memoria

Pare che ci sia una corrispondenza tra livelli bassi di testosterone e perdita di memoria, aggravata in uomini avanti con l’età. Alcuni studi si stanno concentrando proprio su questa possibilità.

Come funzionano gli integratori per il testosterone?

Il testosterone è fondamentale per molti aspetti della salute sessuale e per la massa muscolare, come abbiamo visto.

In commercio è possibile trovare moltissimi integratori, anche chimici. Per questi motivi, consigliamo sempre di scegliere un integratore con sostanze naturali.

Questi integratori possono funzionare su individui sani e attivi, come i bodybuilder o in generale chi fa palestra, ma non ci sono molte prove scientifiche a riguardo, escluse le testimoniante di utenti diretti.

Se state pensando di utilizzare degli integratori vi consigliamo di farvi indirizzare dal vostro medico.

Inoltre, il prezzo degli integratori per il testosterone è generalmente alla portata di tutti, quindi rappresenta una buona opzione per curare questo disturbo. Se volete acquistare un integratore per testosterone vi consigliamo di preferire sempre i siti ufficiali, per non incappare in truffe.

Come si usano gli integratori per il testosterone?

Gli integratori vanno assunti a cadenza giornaliera. Generalmente, la maggior parte dei produttori raccomanda almeno 1 o 2 mesi di trattamento, per riuscire a vedere dei vantaggi visibili. Le confezioni, di solito, sono da 120 capsule e bastano per uno o due mesi, ma questo dipende dal tipo di integratore scelto.

Vi raccomandiamo di fare un confronto tra gli integratori per il testosterone e optare per il migliore, in base ai vostri sintomi.

Alcuni individui optano per dei cicli da iniziare e finire e poi riprendere dopo mesi, ma per questo è meglio chiedere il parere del proprio medico. Anche se si tratta di integratori realizzati con elementi naturali, è sempre meglio farsi indicare la giusta strada dal proprio medico curante e non assumere farmaci a casaccio.

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21154195/

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25555470/

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.