I semi di lino sono conosciuti come uno dei “super-alimenti” originali, e sembrano essersi guadagnati questo titolo con merito.

Questi piccoli semi rosso-marroni sono ricchi di benefici impressionanti per la salute del nostro corpo. I semi di lino sono anche usati per perdere di peso per chi è sovrappeso, e per la gestione del peso negli individui sani. Si ritiene che includere i semi di lino nella dieta quotidiana prevenga una serie di malattie associate al sovrappeso!

I semi di lino sono un tipo di coltura alimentare ampiamente coltivata nei paesi dell'Eurasia e nelle regioni mediterranee. Sono anche conosciuti come “semi di lino” o “lino comune”.

Semi di lino: in che modo questo alimento aiuta a perdere peso?

Il lino è una coltura ricca di fibre, che è carica di fibre alimentari solubili. Quando viene mescolato con acqua o saliva, questo agente si trasforma in una sostanza appiccicosa e cerosa, che funziona come un lassativo naturale. I semi di lino aiutano ad avere movimenti intestinali regolari, il che è molto importante per un peso corporeo sano. Non solo, ma la fibra di semi di lino è anche nota per mantenere i livelli di fame sotto controllo e ridurre le voglie di cibo, contribuendo così indirettamente alla perdita di kg in più.

Insieme a nutrienti importanti come carboidrati, proteine, vitamine e minerali, i semi di lino sono anche ricchi di alcuni agenti che influenzano la composizione della massa corporea.

Ecco, di seguito, i principali benefici dell'assunzione di semi di lino per eliminare grassi addominali e peso in eccesso.

Acidi grassi Omega

I semi contengono circa il 42% di grassi, di cui il 73% è costituito da acidi grassi polinsaturi come gli acidi Omega-6 e Omega 3. Tra questi, un particolare agente chiamato acido alfa-linolenico (ALA) che è associato al miglioramento dei profili lipidici del sangue e dei parametri metabolici del corpo.

Lignani

I lignani sono composti chimici che si trovano nelle piante e sono potenti antiossidanti. Contribuiscono indirettamente alla perdita di peso migliorando il funzionamento delle cellule che bruciano i grassi. I lignani, se combinati con gli effetti delle fibre, sono noti per ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL), che è direttamente collegato all'obesità e alla salute del cuore.

Fibre

Sarete sorpresi di sapere che i semi di lino contengono un incredibile 95% di fibre alimentari. Una porzione di 2 cucchiai di questo ingrediente può aiutarvi a soddisfare il 15-25% del vostro fabbisogno giornaliero di fibre. Questa fibra è composta da gomme mucillagini, cellulosa e lignina, che contribuiscono alla buona salute dell'intestino e alla perdita di grasso addominale.

In che modo è possibile usare i semi di lino per la perdita di peso?

Ora che avete capito i modi impressionanti in cui i semi di lino possono aiutarvi a perdere peso, è il momento di imparare come usarli nella vostra dieta quotidiana:

I semi di lino possono essere assunti in diversi modi: semi interi, olio, pasta macinata o polvere tostata. Di queste forme, i semi interi possono richiedere un po' più di tempo per essere digeriti. Passano fuori dal tratto senza essere scomposti dagli enzimi dello stomaco e quindi offrono pochi benefici.

Bisogna sempre assicurarsi che i semi siano masticati correttamente per massimizzare le sue proprietà. Mescolandosi con la saliva, la fibra viene estratta e messa in circolo.

Il modo migliore per mangiare i semi di lino è macinarli grossolanamente e aggiungerli ai cereali della colazione o alle insalate.

Potete anche farne una pasta e mescolarli ai vostri frullati per avere una migliore consistenza e tutti i benefici che promettono.

I semi tostati possono essere mescolati con le spezie in una polvere aromatica, che può essere usata per condire qualsiasi piatto, soprattutto i secondi.

L'olio di semi di lino è anche noto per essere utile nella perdita di peso e può essere aggiunto a insalate o zuppe. Tuttavia, non contiene fibre e potrebbe non essere così efficace come il seme stesso.

In che quantità giornaliera è possibile assumere semi di lino?

Gli esperti raccomandano di mangiare 2 cucchiai di semi di lino al giorno. Gli individui che sono in sovrappeso o che soffrono di livelli di colesterolo cattivo possono assumerne fino a 5 cucchiai al giorno. Tuttavia, è consigliabile contattare un nutrizionista o un medico esperto per quanto riguarda questo limite, per farvi dare indicazioni più precise anche in base al vostro tipo di corpo e alle vostre esigenze.

I semi di lino possono sicuramente aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi per ciò che riguarda il dimagrimento, ma dovete ricordare che non è un ingrediente magico. Da solo non è sufficiente a ridurre la vostra massa corporea o i livelli di grasso.

Il lino deve essere combinato con una dieta sana, l'esercizio fisico e lo stile di vita per sperimentare un miglioramento significativo.

Potete anche rivolgervi al vostro medico per farvi indicare degli integratori di semi di lino come compresse e pillole, per ottenere dei risultati più rapidi.

Ci sono effetti collaterali?

I soggetti con alcune malattie non dovrebbero assumere i semi di lino. Vediamo quali.

Persone che soffrono di malattie intestinali

Coloro che hanno problemi intestinali dovrebbero evitare di assumere semi di lino. Se le persone con tali malattie consumano olio di semi di lino, questo può aumentare i loro movimenti intestinali. Non solo, ma può anche portare alla diarrea e alla sindrome dell'intestino irritabile. Quindi è meglio che le persone stiano lontane dai semi di lino se hanno problemi intestinali.

Pazienti che soffrono di sclerodermia

È una malattia di lunga durata che colpisce la pelle, i tessuti e gli organi interni. Questa malattia colpisce i polmoni e i reni. L'assunzione di semi di lino o il consumo di olio di lino in quantità eccessiva senza alcun liquido può portare a un blocco intestinale. Questo può essere molto pericoloso per i pazienti che soffrono di sclerodermia.

Donne incinte

Le donne che stanno cercando di concepire dovrebbero evitare di assumere semi di lino.

I semi di lino possono effettivamente indurre il ciclo mestruale in quanto influenzano i livelli di estrogeni nel corpo. Le donne che assumono semi di lino possono avere problemi durante il concepimento e potrebbero non essere in grado di concepire anche dopo averci provato a lungo. Pertanto, le madri in attesa dovrebbero essere consapevoli di ciò che stanno mangiando.

Pressione sanguigna

Beh, è vero che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, ma non sembrano convivere bene con altri integratori. L'assunzione di farmaci insieme ai semi di lino può avere effetti negativi sulla vostra salute.

Reazioni allergiche

Ci sono possibilità che mangiare semi di lino possa causare allergie in alcune persone. Ma questo accade soprattutto quando si consumano in quantità eccessiva. Quindi è una sorta di effetto collaterale che si verifica sul corpo. Questi soggetti allergici potrebbero sperimentare gonfiore, arrossamento, orticaria, vomito, prurito e nausea se si ingeriscono dosi molto generose.

I semi di lino interagiscono con i farmaci?

Il nostro esperto nutrizionista ci dice che i semi di lino possono reagire a certe medicine in modo avverso. I semi di lino interferiscono con l'assorbimento dei farmaci nel corpo, il che riduce l'effetto della medicina e ha diversi effetti collaterali. Gli effetti collaterali dipendono dal tipo di farmaco che avete preso.

Secondo gli esperti non si dovrebbero prendere semi di lino se si stanno prendendo questi farmaci o integratori:

-Fluidificanti del sangue;

-Aspirina;

-Farmaci antinfiammatori;

-Insulina;

-Farmaci che alterano i livelli di estrogeni;

-Farmaci per la stitichezza;

-Farmaci che abbassano la pressione sanguigna.

Conclusione

I semi di lino sono una buona fonte di acidi grassi omega-3 e possono avere un’azione benefica su persone di tutte le età. Ma ha alcuni svantaggi: non possono essere assunti insieme ad alcuni integratori e farmaci, come abbiamo visto.

Infatti, le persone con certe malattie non dovrebbero consumare semi di lino o olio di semi di lino perché possono avere effetti negativi sulla salute. Riduce l'effetto dei farmaci e può anche bloccare il passaggio digestivo che può causare molti problemi di salute. Può avere un effetto maggiore sulle persone con diarrea, sclerodermia e problemi di circolazione. Può anche avere un effetto sulle donne che stanno cercando di concepire. Quindi è importante consultare il proprio medico prima di prendere i semi di lino se si soffre di qualche patologia specifica.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.