Il sesso migliora la nostra vita in moltissimi modi a noi sconosciuti: dalle attività cerebrali a quelle fisiche.

Le endorfine sono ormoni che vengono rilasciati naturalmente durante il sesso. Sono note per migliorare l’umore, aumentando così i vostri livelli di felicità e aiutandovi a rimanere emotivamente sani.

Ricordate che il buon sesso, e la buona salute sessuale, dovrebbe essere una pratica esercitata per tutto l'anno.

Il sesso riduce lo stress

Una vita sessuale regolare vi aiuta a rilassarvi.

Il sesso può essere considerato come l’equivalente di un massaggio di tutto il corpo, quindi profondamente rilassante e riduce lo stress.

Rilassarsi aiuta anche a trattare un numero enorme di disturbi, tra cui: dolore, asma, pressione alta, malattie cardiache, depressione e artrite. “Il sesso regolare con un partner amorevole offre questi benefici”, dice il terapista sessuale Marty Klein di Palo Alto, California.

Il sesso aiuta a bruciare calorie

Pillole dimagranti? Secondo gli scienziati, gli uomini e le donne bruciano più calorie durante il sesso di quanto potrebbero fare con altri esercizi o assumendo integratori.

In realtà, sembra che gli uomini siano favoriti in termini di dispendio energetico, in quanto sembra che consumino più energia delle donne durante il sesso, quindi riescono a bruciare più calorie.

Durante il sesso, gli uomini riescono a bruciare fino a 306,1 calorie.

In ogni caso, sembra che avere una vita sessuale attiva aiuti anche a bruciare i grassi di troppo.

Il-sesso-potrebbe-promuovere-un-sonno-ristoratore

Il sesso potrebbe promuovere un sonno ristoratore

l sesso vi farà sentire accaldati ed energico, ma gli ormoni rilasciati potrebbero seriamente aiutarvi a dormire meglio.

Secondo WebMD, durante l’attività sessuale i vostri livelli di ossitocina, che vi fanno sentire più connessi al vostro partner e i livelli di seratonina, che vi fanno sentire felici, aumentano. Mentre questo accade i vostri livelli di cortisolo, che controllano lo stress, calano.

Questa combinazione di connessione e felicità con il vostro partner e la liberazione dallo stress è aiutata dal fatto che dopo l'orgasmo il vostro corpo rilascia l'ormone prolattina che vi fa sentire letargici e assonnati.

Ecco spiegato il motivo per cui dopo l’attività sessuale vi siete addormentati di sasso.

Il sesso può fare bene alla memoria

Sembra che il sesso migliori anche la memoria, insieme ad altre attività cerebrali.

Un recente studio ha mostrato che gli adulti oltre i cinquant'anni che sono ancora sessualmente attivi hanno effettivamente una migliore funzione cerebrale rispetto a quelli che non lo sono.

La ricerca ha esaminato 79 partecipanti e ha valutato alcune abilità cognitive rispetto all'attività sessuale dichiarata. I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che erano più attivi sessualmente hanno mostrato risultati migliori nella fluidità verbale e nella capacità spaziale.

Il livello di attività sessuale sembra migliorare i risultati di altri test cognitivi come quelli per la memoria, le capacità linguistiche o la capacità di attenzione.

Il sesso può rafforzare il sistema immunitario

Il sesso può prolungare la vita. L'aumento delle difese immunitarie, il rilassamento profondo, l'abbassamento della pressione sanguigna e il minor rischio di cancro alla prostata e di infarto sono tutti associati a un rafforzamento del sistema immunitario e ad una vita più lunga.

Il sesso regolare potrebbe allungare la vita? Sì, secondo gli scienziati britannici dell'Università di Bristol, che hanno effettuato uno studio su 900 uomini di mezza età. Rispetto a quelli che facevano sesso una volta al mese o meno, quelli che lo facevano due volte alla settimana avevano la metà del tasso di mortalità.

Il sesso potrebbe far bene al cuore

Il sesso può fare bene al cuore e aiutare a ridurre il rischio di attacchi di cuore. Molti uomini si preoccupano che fare sesso possa scatenare un attacco di cuore. Sì, potrebbe, secondo un recente studio, ma il rischio è minimo e colpisce solo coloro che fanno raramente esercizio fisico.

Per coloro che sono fisicamente attivi, il sesso riduce il rischio di un attacco di cuore.

Uno studio effettuato su 914 uomini per 20 anni, ha mostrato che con l'aumentare della frequenza sessuale, il rischio di infarto è diminuito: “Gli uomini di mezza età dovrebbero essere rincuorati nel sapere che i frequenti rapporti sessuali offrono una certa protezione dall'infarto”.

Inoltre, può abbassare anche la pressione sanguigna.

Dei ricercatori europei hanno chiesto a 51 uomini e donne sani dai 20 ai 47 anni la loro frequenza sessuale e poi hanno misurato la loro pressione sanguigna. All'aumentare della frequenza, la pressione sanguigna è diminuita.

Il sesso come antidepressivo?

Il sesso migliora il benessere in generale, come abbiamo visto, e non è strano che venga consigliato anche da medici ed esperti come antidepressivo.

Come la meditazione, il sesso ci dà una buona sensazione a tutto tondo di essere sani e felici.

Inoltre, come abbiamo visto più sopra, il rilascio di endorfine è indispensabile per il nostro umore e per sentirci più felici e in pace con il mondo.

Il sesso potrebbe prevenire il cancro alla prostata

Una sana vita sessuale potrebbe allontanare il cancro alla prostata. Per otto anni, i ricercatori del National Cancer Institute hanno monitorato gli orgasmi e il rischio di cancro alla prostata in 29.342 uomini tra i 46 e gli 81 anni. Man mano che la frequenza degli orgasmi aumentava, specialmente durante i vent'anni, il rischio di cancro alla prostata diminuiva.

È stato fatto un confronto tra gli uomini che hanno riportato di aver avuto sette eiaculazioni al mese durante i loro vent'anni, e quelli che ne hanno riportate 21 o più; questi ultimi avevano il 33% in meno di probabilità di sviluppare il cancro alla prostata decenni dopo.

Il-sesso-potrebbe-ridurre-il-dolore-cronico-e-le-emicranie

Il sesso potrebbe ridurre il dolore cronico e le emicranie

Il sesso riduce il dolore in due modi. In primo luogo, è una piacevole distrazione. Durante il sesso, le persone si concentrano meno sui dolori e le sofferenze, e di conseguenza, soffrono meno. Inoltre, il sesso stimola il corpo a rilasciare endorfine, i composti cosiddetti ‘antidolorifici’ del corpo.  Il dottor James McKoy, un reumatologo di Honolulu, raccomanda di fare sesso regolarmente per controllare il dolore dell'artrite.

 

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.