Cosa si intende con granuli di Fordyce?

I granuli di Fordyce, chiamati anche ghiandole di Fordyce, sono ghiandole sebacee ingrossate che non sono associate a follicoli piliferi. Queste macchie sono innocue e indolori e si vedono comunemente all'interno del rivestimento della guancia o sul bordo delle labbra. Possono comparire anche nelle aree genitali degli uomini, quindi sullo scroto o sul pene, e delle donne, quindi sulle labbra. I granuli di Fordyce possono essere visti in persone di tutte le età, anche se il rischio aumenta con l’avanzare del tempo.

Queste macchie appaiono come protuberanze bianco-giallaste sulla pelle senza peli attaccati e si osservano spesso su protuberanze sparse o isolate. In alcuni casi, tendono a raggrupparsi in gruppi.

La causa della comparsa dei granuli di Fordyce

I granuli di Fordyce appaiono in forma approssimativamente di 1-3 mm di diametro. Queste macchie sono di solito giallastre, ma possono anche essere rossastre se si sviluppano nelle aree genitali. Le macchie tendono anche a diventare più visibili se la pelle circostante è stirata.

I granuli di Fordyce sono una parte normale del corpo. Anche se queste macchie tendono ad essere impercettibili fino a quando non si ingrandiscono a causa dei cambiamenti ormonali, sappiate che sono già presenti alla nascita.

I granuli di Fordyce possono anche sembrare simili ad altre malattie della pelle, come:

  • Cisti epidermoidi: cioè dei grumi piccoli e duri che si sviluppano sotto la pelle. Di solito si trovano su collo, testa, viso, schiena e genitali;
  • Milia: anche queste sono protuberanze di colore bianco e si trovano spesso sul viso;
  • Iperplasia sebacea: queste protuberanze innocue appaiono color carne o di un colore giallastro sulla pelle e sono causate dall'allargamento delle ghiandole sebacee;
  • Verruche genitali: i granuli di Fordyce possono assomigliare alle verruche genitali e possono essere scambiate come un sintomo di una malattia a trasmissione sessuale.

Quali sono le possibili complicazioni ed evoluzioni

Le persone che hanno granuli di Fordyce sono più inclini a sviluppare ansia e depressione a causa dell'aspetto antiestetico della macchia. Le macchie che si trovano sugli occhi e sulle labbra possono influenzare notevolmente le emozioni delle persone perché sono aree prominenti del viso.

Coloro che hanno gravi macchie di Fordyce sulle aree genitali possono sentirsi piuttosto ansiosi per quello che i loro partner potrebbero pensare di loro. Le macchie in queste aree possono anche sanguinare se vengono ferite durante il rapporto sessuale.

La percentuale di persone che sviluppa questo disturbo è molto alta. È anche importante ricordare che avere delle macchie non significa avere una malattia. Queste macchie sono normali e generalmente vanno via dopo qualche tempo senza alcun trattamento.

Migliorare la sessualità maschile con integratori naturali: Sesso più intenso, potente e una migliore resistenza
Consulta questa guida

Se la comparsa delle macchie vi provoca qualche disagio, ci sono possibili opzioni di trattamento che possono essere discusse insieme al vostro medico curante.

I rimedi casalinghi per la rimozione delle macchie non sono supportati da prove scientifiche. Per evitare di sviluppare infezioni, è bene evitare di toccarle o lesionarle.

Come diagnosticare questo problema?

Come diagnosticare questo problema?

Un medico può diagnosticare immediatamente i granuli di Fordyce semplicemente guardandole. Tuttavia, in alcuni casi, può essere necessaria una biopsia.

Una biopsia è una procedura in cui un campione di tessuto dalla parte interessata del corpo viene ulteriormente esaminato al microscopio.

Quando consultare uno specialista o un dermatologo?

È importante ricordare che la presenza dei granuli di Fordyce non indica nulla riguardo la salute generale del soggetto, né il miglioramento dello stato di salute riduce necessariamente la comparsa dei granuli di Fordyce.

In definitiva, dato che i granuli di Fordyce sono principalmente un problema cosmetico, il livello di trattamento desiderato dipende interamente da quanto si è determinati a sbarazzarsi di queste macchie. Tra l’altro è più probabile che siano più evidenti a voi che a chiunque altro.

Quali sono i trattamenti per i granuli di Fordyce?

In generale, i granuli di Fordyce sono innocui e non hanno bisogno di trattamenti particolari. Tuttavia, per alcune persone, la rimozione di queste macchie è un must per motivi estetici.

Ecco i metodi di trattamento che sono stati utilizzati per la rimozione dei granuli di Fordyce:

  • Trattamento laser: i medici possono utilizzare il laser ad anidride carbonica per la rimozione dei granuli di Fordyce. Sfortunatamente, questo particolare trattamento laser può causare cicatrici a differenza dei laser a luce pulsata, che lasciano meno cicatrici. Entrambi questi laser usano la luce concentrata in diverse lunghezze d'onda. Tuttavia, il laser a luce pulsata è un trattamento laser più costoso.
  • Trattamento topico: i granuli di Fordyce possono anche essere rimossi usando trattamenti topici, come la tretinoina topica, l'isotretinoina orale e l'acido bicloracetico. Questi trattamenti topici possono essere raccomandati dai medici insieme ai trattamenti laser. Gli effetti collaterali di questo metodo di trattamento includono sensazioni di bruciore e infiammazione.
  • Terapia fotodinamica (PDT): Questa tecnica è usata per il trattamento dei granuli di Fordyce sulle labbra e comporta l'applicazione di un agente fotosensibilizzante orale o di un farmaco. Questo agente si concentra sulle diverse cellule anormali. Il laser viene poi applicato alle macchie per bruciare le cellule interessate.
  • Chirurgia di estirpazione: questo tipo di chirurgia può aiutare efficacemente a rimuovere più granjli di Fordyce sul viso e sulle aree genitali. Viene applicato un anestetico locale prima della procedura per ridurre qualsiasi dolore. I tessuti indesiderati vengono poi rimossi utilizzando un dispositivo simile a una penna che perfora la pelle. Il vantaggio di questa procedura è che non causa cicatrici.

Anche la cauterizzazione chimica è un metodo di trattamento per la rimozione delle macchie.

Accettazione dei granuli di Fordyce

Accettazione dei granuli di Fordyce

Normalmente passa circa un mese prima che il risultato finale delle varie procedure illustrate poco sopra sia confermato.

Ogni trattamento lascia una piccola crosta sulla parte superiore della ghiandola individuale, che cadrà naturalmente.

Quindi, la domanda da farsi è: vale la pena procedere con il trattamento?

Questo dipende davvero da quanto tempo passate a preoccuparvi della loro presenza e se è probabile che vi impedisca di godere delle normali relazioni umane. Se nessuna quantità di rassicurazioni sul fatto che si tratta davvero di un semplice problema della pelle che passa inosservata nella maggior parte delle relazioni, risolverà le vostre preoccupazioni, allora forse è il caso di sentire l’opinione di uno specialista.

Ma qualsiasi cosa facciate, cercate il consiglio di un medico qualificato che abbia l'esperienza di cui avete bisogno.

Non cercate di eliminarli da soli, e non seguite i rimedi casalinghi, perché alcuni di questi potrebbero portare a gravi infezioni, quindi i vostri granuli di Fordyce potrebbero facilmente diventare un problema davvero grosso.

Se la comparsa di questi granuli si limita ad un piccolo angolo di pelle, e non vi danno troppo fastidio, potreste anche non farci caso ed evitare anche i trattamenti.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.