SULLA STRADA

Giulianova. Rimangono intrappolati nell’auto dopo l’incidente

Feriti liberati dai vigili del fuoco

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

330

 

GIULIANOVA. Un violento scontro e lamiere contorte che intrappolano i passeggeri.

L’impatto è avvenuto questo pomeriggio alle 14 sulla SP262 Via per Mosciano Sant'Angelo, nel comune di Giulianova.

Nello scontro sono rimaste coinvolte una Fiat Punto e una Fiat Panda.

All'arrivo sul posto i vigili del fuoco hanno notato che un ragazzo di ventuno anni, che si trovava alla guida della Panda, era seduto su un muretto a bordo strada e non aveva riportato particolari conseguenze dall'incidente.

Nella Fiat Punto sono invece rimasti bloccati un uomo e una donna, rispettivamente di quarantacinque e quarantina anni, a causa delle lamiere contorte che non hanno permesso di aprire la portiera anteriore sinistra e dell'adiacenza del mezzo al guardrail, che ha impedito l'apertura dell'altra portiera.

I vigili del fuoco sono riusciti ad estrarre la coppia bloccata nella Punto, in collaborazione con il personale sanitario del 188 di Giulianova, accorso sul posto con due ambulanze medicalizzate.

Per liberare le due persone si è reso necessario rimuovere la portiera anteriore sinistra con l'uso di cesoia e divaricatore idraulici.

Una bambina di 10 anni, figlia della coppia, era seduta sul sedile posteriore della Punto ed è riuscita ad abbandonare autonomamente l'auto, senza riportare, almeno all'apparenza, danni fisici.

Nello scontro i genitori  hanno invece riportato ferite e contusioni e sono stati trasportati all'ospedale di Giulianova per le cure del caso.

Sul posto è intervenuto anche personale della Polizia Municipale di Giulianova per la regolazione del traffico e i rilievi dell'incidente.