NOVITA'

Stazione Pescara Centrale più accessibile: 5 nuovi ascensori

In vetro e acciaio, dotati di sistemi di videosorveglianza

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

186

 

 
PESCARA. La stazione ferroviaria di Pescara Centrale è sempre più accessibile. Da ieri sono in funzione cinque nuovi ascensori su primo, secondo, terzo, quarto e quinto marciapiede che mettono in comunicazione l'atrio con tutti i binari. Gli ascensori - a funzionamento elettrico - sono realizzati secondo gli standard di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi), con struttura trasparente in vetro e acciaio. Trasportano fino a 17 persone - anche disabili in carrozzina - per una portata di 1.275 kg e sono muniti di sistemi di videosorveglianza. La presenza dei nuovi ascensori potenzierà il servizio di assistenza per passeggeri a mobilità ridotta, che continuerà ad essere garantito tramite prenotazione al numero verde 800906090 (rete fissa), allo 02323232 (rete fissa e mobile) o via mail a SalaBlu.ANCONA@rfi.it. Contestualmente nella porzione di atrio in corrispondenza degli ascensori è stata realizzata una nuova illuminazione a led e sono stati installati indicatori di binario retroilluminati.

L'investimento è stato di un milione 750 mila euro.

La riqualificazione della stazione di Pescara rientra nel piano per l'abbattimento delle barriere architettoniche e per il miglioramento della qualità dei servizi offerti nelle stazioni che Rete Ferroviaria Italiana sta realizzando in Abruzzo.

In questa ottica, nella stazione di Pescara Centrale è in corso l'innalzamento a 55 cm - standard europeo per i servizi ferroviari metropolitani, per facilitare l'accesso ai treni - dei marciapiedi a servizio dei binari: entro il 2018 saranno completati quelli a servizio dei binari 4 e 5, entro il 2019 quelli a servizio dei binari 6, 7 e 8.

L'intervento - due milioni 500 mila euro di investimento Rfi - si completerà con l'inserimento di percorsi tattili per ipovedenti.