L'ONDA

Pezzopane non andrà al Grande Fratello: «Simone fa il suo lavoro leggero, io il mio»

Tatuaggio dedicato al terremoto de L’Aquila perennemente in vista

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

3963

ROMA. Va avanti tranquillamente la permanenza di Simone Coccia Colaiuta al Grande Fratello.

L’ex spogliarellista sta guadagnando consensi nella casa, anche da parte di quelli che lo ritenevano «un burino, tutto tatuato, ignorante e alla ricerca di visibilità», come ha detto Alberto.

Simone, molto spesso a petto nudo, con il tatuaggio ‘L’Aquila 3.32’ (dedicato alla tragedia del terremoto) ben in vista sulla schiena, è, secondo gli altri inquilini, un ragazzo buono e pacato.

«A me piace stare calmo», ha confermato pure lui, «ma quando mi arrabbio, mi arrabbio».


Si è subito scusato quando ha dato della «gatta morta» a Lucia Bramieri, nuora dell’indimenticato Gino Bramieri, ed ha pure superato senza gaffe il quiz di cultura generale (sa quanto misura un angolo retto e quali stati confinano con l’Austria...).


Poi il discorso è scivolato inevitabilmente sul mancato matrimonio con la sua celebre fidanzata, Stefania Pezzopane.

Simone ha chiarito che le nozze, in programma nel 2017 ( «non c’era una data stabilita»), sono saltate in quanto entrambi sono stati colpiti da gravi lutti (Pezzopane ha perso il fratello a settembre 2017 e lui una nipote 4 mesi dopo).

Insomma un periodo nero e non se la sono più sentita di fare festa. I due non avrebbero stabilito una nuova data: «abbiamo rimandato, non si sa a quando».

Anche Pezzopane, intervista da Il Fatto Quotidiano, ha confermato la stessa versione spiegando «prima o poi succederà, per ora conviviamo e non servono atti formali».

E al giornale di Travaglio la ex senatrice, riconfermata deputata alle elezioni del 4 marzo scorso, ha raccontato che anche senza matrimonio la loro è una storia «senz’altro viva, forte».

«Lui fa il suo lavoro e raggiunge i suoi obiettivi in televisione, mentre io porto avanti la mia professione: questa è la forza di una storia importante, che riconosce l’uno all’altro il suo spazio e la sua autonomia. Simone è lì e sta al gioco della trasmissione, che non è esattamente impegnativa ma è leggera, leggerissima, molto legata al gioco, al gossip e alla ricerca di situazioni equivoche e provocatorie. È così ed è sempre stato così: Simone ha giocato la sua parte e ha attirato le attenzioni su di sé».

E sulle tante conquiste del suo compagno, che gli hanno fatto guadagnare sulla stampa nazionale anche il titolo di ‘mister 2mila donne’ Pezzopane replica: «lui fa riferimento alla sua storia antecedente al nostro incontro e non ci metto bocca, così come non permetto a lui di metter becco sulla mia vita prima di incontrarlo. Dato che faceva le serate, gli spogliarelli e lavorava come modello, aveva una vita molto movimentata. Ovviamente ripeterla in quel contesto, in prima serata davanti a milioni di spettatori, ha scatenato un polverone».

Per il momento, come ha raccontato sempre Pezzopane in una intervista a ‘Un giorno da pecora’, lei non sarà ospite nel programma condotto da Barbara D’Urso e alla fine del reality Simone avrebbe intenzione di trasferirsi in America.

«Sono contenta che partecipi al Grande Fratello, è quello che vuole ed è comunque un'esperienza. Quando mi ha detto che avrebbe partecipato mi sono fatta una risata: non ci credevo! Dopo il GF, Simone andrà in America dove ha un progetto che vuol realizzare».