BRILLANO

Quattro bombe inglese della seconda guerra mondiale ad Ortona, artificieri in azione

Sabato saranno fatte brillare

Redazione PdN

Reporter:

Redazione PdN

Letture:

716

ORTONA. Su richiesta della Prefettura di Chieti gli artificieri dell'Esercito e un team proveniente dal Centro Tecnico Logistico Interforze NBC (CETLI) di Civitavecchia provvederanno al disinnesco e alla neutralizzazione di 4 bombe da mortaio a presunto caricamento speciale di fabbricazione inglese, risalenti al secondo Conflitto Mondiale, rinvenuti durante lavori in un terreno agricolo nel territorio di Ortona.

Ortona posta nel punto estremo occidentale della "linea Gustav" e resa famosa per l’omonima battaglia combattuta nel 1943 tra alleati e tedeschi e per la quale la cittadina fu decorata di Medaglia D’Oro al Valor Civile.

Questa mattina nella cava Marrollo, vicino Fossacesia, sono iniziate le operazioni di scavo e di preparazione del sito, da parte degli artificieri dell’esercito dell’11° reggimento genio di Foggia, dove domani verranno fatte brillate le 4 bombe da mortaio inglesi.

Per garantire un'adeguata cornice di sicurezza all'intervento, la Prefettura di Chieti ha stabilito, con apposita ordinanza, il divieto di sorvolo dell’area, l'interruzione della viabilità locale e lo sgombero di circa 145 persone per un raggio di 800 metri.

In particolare, le ordinanze di chiusura del traffico riguarderanno le seguenti strade:  S.S. 16 rampa di immissione in S.S. 652 da direzione Sud; S.S.16 rampa di immissione S.S. 652 da direzione nord; S.P. Pedemontana da S.S. 16 incrocio ingresso Stazione ferroviaria; S.S. 652 Km.82+300 direzione mare svincolo via Scata; rotatoria S.P. Pedemontana, S.P. per il Sangro altezza località Colle Cannizza; rotatoria S.P. per il Sangro con S.P. Mediana; Via Fonte Antoni incrocio via Piantonata; via Piantonata incrocio via Colle Pacorai, via passo Nicola, via Fonte Antoni incrocio via Fonte del Fico; i via Pedemontana incrocio via Fonte del Fico; via Fonte del Fico incrocio via Paine.