La culotte de cheval, sono degli sgradevoli accumuli di grasso e cellulite, che si osservano sulle cosce. Si tratta di un inestetismo molto comune a tutte le donne, che può affettare anche donne magre, ma con problemi di circolazione e ritenzione idrica.

La culotte de cheval si trova, più precisamente, tra la coscia e il gluteo, e dà alla coscia un aspetto non proprio sano, con degli avvallamenti.

Non dobbiamo esserne ossessionate da questo inestetismo, perché si tratta di una cosa molto comune, un po’ come la cellulite: la maggioranza delle donne combatte questo inestetismo, che si osserva anche su donne magne, che evidentemente hanno dei problemi di circolazione (anche questo è molto frequente nelle donne).

Di solito, le culottes de cheval si formano a causa di problemi di circolazione sanguigna che, col passare del tempo diventerà ritenzione idrica. Questa, come per la cellulite, favorisce la nascita di avvallamenti sulla pelle, che possono conferire al nostro corpo una forma non proporzionata. L'aumento dell'infiammazione fa aumentare la culotte de cheval.

Le bevande drenanti che vi aiuteranno ad eliminare la culotte de cheval

Le cellule della pelle, come il resto delle cellule del corpo, hanno bisogno di acqua per funzionare. L'acqua aiuta anche la pelle a mantenere un aspetto più tonico.

Secondo l'American Council on Exercise lo strato di grasso coinvolto nella cellulite trattiene l'acqua, quindi la disidratazione può contribuire al suo aspetto a fossette.

Ognuno ha diverse esigenze di idratazione, a seconda di fattori come:

-età

Brucia i grassi con integratori alimentari naturali : Brucia i tuoi grassi eliminando facilmente e rapidamente il grasso immagazzinato nel tuo corpo

Consulta questa guida

-sesso

-stato di salute

-livelli di attività

-gravidanza e allattamento

Le donne hanno bisogno di circa 2,7 litri di acqua ogni giorno, compresa l'acqua proveniente dagli alimenti.

Oltre all’acqua, ci sono diverse bevande che potranno aiutarvi ad eliminare le culotte de cheval, combattendo la ritenzione idrica. Si tratta di bevande che potrete preparare direttamente a casa.

Succo di limone

Il succo di limone aiuta nel processo di eliminazione della cellulite e delle culotte de cheval.

Prendete una tazza e riempitela per metà con del succo di limone appena spremuto, poi aggiungere acqua tiepida.

Se non vi piace il sapere aspro del limone, aggiungete un cucchiaino di miele. Se tollerate il piccante, aggiungete un pizzico di pepe di cayenna. Il succo di limone e il pepe di cayenna sono una nota combinazione disintossicante.

Bevete il succo di limone preparato 2-3 volte al giorno.

È ovvio che solo il consumo di succo di limone non vi aiuterà a sbarazzarvi dei vostri problemi di ritenzione idrica, ma vi aiuterà a disintossicare il corpo.

Aceto di sidro di mele

È provato che l'aceto di sidro di mele può aiutare nella lotta contro la cellulite.

Per prepararlo aggiungete ad una tazza d'acqua 2 cucchiaini di aceto di sidro di mele (non distillato, preferibilmente biologico).

Se non sopportate il sapore aspro, potrete addolcirlo con un po' di miele. Consumate questa bevanda una volta al giorno, prima di fare colazione, dato che è anche ottima per la disintossicazione del corpo.

L’aceto di sidro di mele, tra l’altro, può essere applicato anche sulla pelle.

Mescolate aceto di sidro di mele e olio d'oliva in un rapporto di 3:1 (Per esempio, 3 cucchiai di aceto di sidro di mele e 1 cucchiaio di olio d'oliva).

Applicatelo nella zona interessata e massaggiate per 7-10 minuti al giorno.

Leggere altre opinioni : Tè verde

Massaggi

I massaggi sono essenziali per liberarsi di questo brutto inestetismo. Può essere noioso e ripetitivo, ma se vogliamo liberarcene dobbiamo applicarci un po’.

Per il vostro massaggio potrete usare una spazzola, che dovrete passare sulle gambe, facendo dei movimenti circolari, iniziando dalla sommità dei piedi e spazzolando verso l'alto. Dedicate più tempo alle aree problematiche. Si tratta di un sistema eccellente perché anche esfoliante che uniforma anche la struttura della pelle.

Potrete anche usare semplicemente le vostre mani strofinandole prima con olio di sesamo o di cocco, ma qualsiasi olio da massaggio va bene. Strofinate finché non sentirete le mani calde.

Accarezzate delicatamente le cosce e i glutei con movimenti verso l'alto con il palmo delle mani, dalle ginocchia alla vita. Ripetete da 4 a 6 volte e ricordate di coprire tutte le zone interessate: la parte anteriore, interna, esterna e posteriore delle cosce e dei glutei.

Il palper rouler e il petrissage

Il palper rouler e il petrissage sono due specifiche modalità di effettuare dei massaggi.

Il primo si svolge in 3 fasi: 1 pizzico, 2 stacco, 3 rotolo. Tutto consiste nel prendere una piega di pelle con entrambe le mani, staccarla con i pollici e poi arrotolare questa piega come un'onda, tenendo i pollici premuti sotto la piega di pelle e facendo avanzare gradualmente le altre dita.

Il movimento deve essere fatto dall'interno verso l'esterno.

Per il petrissage, invece, bisogna usare i palmi delle mani, le dita e i pollici per comprimere i tessuti e i muscoli l'uno contro l'altro o contro le ossa del corpo. Di solito è fatto con una o entrambe le mani, e di solito senza lubrificanti. Per un massaggio con lubrificanti, si usano altre tecniche specifiche.

Questi massaggi permettono di sbloccare la circolazione e quindi di risolvere questo brutto inestetismo.

Gli-esercizi-giusti-per-eliminare-questo-inestetismo

Gli esercizi giusti per eliminare questo inestetismo

Sono molti gli esercizi che possiamo fare a casa, per liberarci dalla culotte de cheval. Ovviamente, si tratta di esercizi che rafforzano e tonificano la parte inferiore.

Ponte

Il ponte è ideale per rafforzare la zona dei glutei, i tendini del ginocchio, migliorando anche la stabilità delle anche.

Per eseguirlo, vi basterà sdraiarvi su un tappetino con le ginocchia piegate e i piedi piantati sul pavimento. Mettete le braccia ai vostri lati con le mani rivolte in basso.

Contraete gli addominali e i glutei, sfruttate l’appoggio sui piedi e sollevate i glutei da terra. Il vostro corpo formerà una linea precisa insieme a spalle e ginocchia.

Fermatevi per qualche secondo, poi abbassatevi lentamente per tornare alla vostra posizione iniziale.

Completare 3 serie da 15 ripetizioni.

Oltre al ponte, gli altri esercizi utili sono:

-Squat;

-Affondi;

-Slanci posteriori a gamba tesa (donkey kicks);

-Sollevamento dei polpacci;

-Step.

Una-buona-dieta-per-eliminare-la-culotte-de-cheval

Una buona dieta per eliminare la culotte de cheval

Per eliminare la culotte de cheval vi consigliamo di adottare un tipo di alimentazione a basso contenuto di sodio. Sappiamo bene che gli alimenti ricchi di sale portano alla ritenzione di liquidi nei tessuti del corpo e questo contribuisce alla comparsa della cellulite e agli accumuli di grasso, nonché la culotte de cheval.

Per la vostra dieta scegliete alimenti ricchi di potassio, come albicocche, banane, patate, zenzero e carciofi.

Tutti questi alimenti una cosa in comune: contengono molto potassio. Questo importante minerale aiuta a migliorare il trasporto di ossigeno e nutrienti alle cellule. Inoltre, il potassio promuove anche l'eliminazione dei prodotti di scarto dal vostro corpo mentre le cellule vengono riparate e rinnovate. Anche le noci con un alto contenuto di vitamina E sono ottime, ma tenete presente che le noci contengono molti grassi: una manciata al giorno sarà sufficiente.

Anche la vitamina C è un valido alleato. I peperoni e i kiwi sono entrambi ricchi di vitamina C, che favorisce la produzione di collagene.

Programma con consigli da alternare

Ecco una dieta tipo che potete seguire, scegliendo voi stesse i giorni e alternando le diverse tipologie di colazione, pranzo, cena e spuntini:

-Per colazione scegliete tra: mezza tazza di latte, con una porzione di frutta fresca o 30 gr di cereali; uno yogurt greco con 0% di grassi e frutta di stagione; un tè con 5 biscotti integrali.

-Come spuntino, sia a metà mattina, sia il pomeriggio, vi consigliamo frutta di stagione, o spremuta fresca, o frullato, o yogurt greco (nel caso non lo aveste già mangiato a colazione). Se vi piace il salato potere optare anche per un cubetto di parmigiano oppure 30 gr di frutta secca come mandorle e noci.

-Per pranzo potrete scegliete tra 60 gr di pasta, o di cous cous, o riso, o una porzione di legumi. I condimenti per la pasta o per il cous cous devono essere solo verdure o ortaggi, cucinati in modo salutare, per esempio con cottura al vapore.

-Per cena: 150 gr di pollo e insalata; merluzzo e insalata o salmone; bresaola e insalata; polpo e insalata.

Brucia grassi efficaci per eliminare la culotte de cheval

In commercio troverete una vastissima gamma di prodotti brucia grassi, efficaci per eliminare questo inestetismo.

È chiaro che non si tratta di pozioni miracolose che vi permetteranno di eliminare questo problema senza far niente. All’integratore, anche se efficace, dovete sempre abbinare una dieta salutare come quella riportata sopra e fare esercizio fisico almeno 3 volte a settimana concentrandovi sulla parte inferiore del corpo. Non dimenticate anche i massaggi che sono essenziali.

Ci sono molti integratori realizzati con elementi naturali, che vi aiuteranno a stimolare il vostro metabolismo e quindi a bruciare più grassi.

Vi consigliamo di evitare i prodotti che includono sostanze chimiche e scegliere gli integratori naturali, che riescono a stimolare, appunto, naturalmente il nostro organismo.

Generalmente, non hanno delle controindicazioni o effetti indesiderati, ma il consiglio è sempre quello di leggere attentamente il contenuto, per verificare che non siate allergici a qualche componente, e consultare il vostro medico prima di assumerle, per avere qualche consiglio utile in base alle vostre caratteristiche.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.