Generalmente, a porsi queste domande è chi sta cercando di avere un bambino e vuole sfruttare al massimo il potenziale del proprio sperma.

Secondo gli esperti, ci sono dei piccoli accorgimenti e dei cambiamenti che riguardano lo stile di vita, come la dieta e l’esercizio fisico, che possono aiutare a incrementare la qualità del proprio sperma. È possibile far aumentare il numero di spermatozoi durante l'eiaculazione e quindi la fertilità in modo naturale e vi spiegheremo come, passo passo. Ecco cosa suggeriscono gli esperti alle coppie che cercano di concepire.

Cos'è la qualità dello sperma?

Se un uomo ha un basso numero di spermatozoi, si riducono le possibilità che uno dei suoi nuotatori fecondi il un uovo. Un basso numero di spermatozoi significa che la quantità di spermatozoi nello sperma è inferiore al normale. Un numero normale di spermatozoi va da 15 milioni a più di 200 milioni di spermatozoi per millilitro di sperma. Se un uomo ha meno di 15 milioni di spermatozoi, è considerato basso.

Gli altri componenti importanti di un'analisi dello sperma, per stabilirne la qualità, includono la motilità (cioè la percentuale di spermatozoi che si muovono e come si muovono) e la morfologia (un'analisi della forma dello sperma).

A volte, la causa del basso numero di spermatozoi è sconosciuta. Ma alcune possibili cause includono:

-Squilibri ormonali, come mancanza di testosterone;

-Traumi ai testicoli (per esempio lesioni sportive);

-Testicoli non discesi (anche quelli riparati precocemente);

-Un varicocele (un allargamento delle vene all'interno dello scroto, non diverso dalle vene varicose che possono apparire nelle gambe);

-Orchite (infiammazione di uno o entrambi i testicoli, spesso dovuta a un'infezione);

-Alcune infezioni trasmesse sessualmente;

-Difficoltà con l'eiaculazione;

-Assunzione di alcuni farmaci;

-Precedenti interventi chirurgici;

-Cause ambientali, come l'esposizione a sostanze chimiche tossiche o radiazioni,

-Fattori legati allo stile di vita, tra cui il fumo, il consumo di alcol, l'uso di droghe e l'obesità.

Alcuni fatti chiave sulla quantità dello sperma

Un numero basso di spermatozoi può dare dei segnali ben evidenti.

La prima, ovviamente, è l’infertilità e generalmente è qualcosa che si scopre quando si tenta di fare dei bambini.

Alcuni uomini possono sperimentare i seguenti sintomi, relativi alla bassa conta spermatica:

-Basso desiderio sessuale;

-Problemi a ottenere o mantenere l'erezione;

-Una diminuzione dei peli del viso o del corpo (che possono essere segni di uno squilibrio ormonale o cromosomico o di un'anomalia);

-Dolore, gonfiore o un nodulo dentro o intorno ai testicoli.

Ricorda solo che questi sintomi non equivalgono a una diagnosi da parte di un medico, ma possono essere indicativi. Parlatene con uno specialista per scoprire come affrontare la questione.

Come avere più sperma: la questione del testosterone

Come sappiamo, il testosterone è un ormone prodotto negli uomini dai testicoli. È coinvolto nello sviluppo dei muscoli e delle ossa, nella crescita dei capelli e nello sviluppo degli organi sessuali come il pene e la prostata. Contribuisce al senso di benessere generale dell'uomo e alla funzione sessuale. Il testosterone è anche necessario per la produzione di sperma.

Si ha un livello basso di testosterone quando questo è al di sotto del range normale, che può essere molto ampio e questo può essere stabilito tramite un esame del sangue. Alcuni segni o sintomi del testosterone basso sono problemi di erezione o diminuzione del desiderio sessuale.

Gli uomini con bassi livelli di testosterone possono prendere in considerazione un trattamento, che possono variare da iniezioni, a gel, e cerotti. Ci sono vantaggi e svantaggi per ogni tipo di trattamento.

Il testosterone basso non causa infertilità. La produzione di sperma è effettivamente stimolata da ormoni diversi dal testosterone. Il testosterone è necessario per la produzione di spermatozoi, ma il livello nei testicoli, dove vengono prodotti gli spermatozoi, è molte volte superiore a quello del sangue.

I trattamenti e l’infertilità

I trattamenti e l’infertilità

Alcuni trattamenti per migliorare il testosterone possono però causare infertilità.

Alcuni trattamenti con testosterone hanno come conseguenza una diminuzione della produzione di sperma che a sua volta abbassa i livelli di un altro ormone, l'ormone follicolostimolante (FSH), che è importante per stimolare la produzione di sperma. Nella maggior parte dei casi, l'infertilità causata dal trattamento con testosterone è reversibile. Gli uomini che hanno ricevuto testosterone per un periodo di tempo più breve probabilmente recuperano più rapidamente. Per una piccola percentuale di uomini, l'infertilità non è reversibile.

In ogni caso, se il vostro problema è il testosterone basso, parlatene con uno specialista, e assicuratevi che il vostro trattamento non causi infertilità.

Come aumentare il testosterone e ottenere più sperma?

La buona notizia è che un basso numero di spermatozoi non significa automaticamente infertilità per gli uomini. Inoltre, è possibile agire in qualche modo per aumentare il numero di spermatozoi e aumentare le possibilità di concepimento. Seguite questi consigli per aumentare il numero di spermatozoi in modo naturale.

5 abitudini per ottenere più sperma

# 1. Una mente sana in un corpo sano

Le esigenze nutrizionali della mamma non sono le uniche ad essere messe alla prova nel processo di creazione del bambino; anche gli uomini hanno bisogno di alimenti che aumentino la fertilità. La ricerca mostra che i futuri papà hanno bisogno di molte vitamine C ed E, zinco e acido folico, che si trovano principalmente in alimenti naturali come verdure, frutta, cereali integrali e proteine magre. Tra l’altro l’acido folico è molto utile anche alla mamma.

È stato dimostrato che gli alimenti ricchi di antiossidanti, come le noci, e ancora frutta e verdura, permettono di aumentare la qualità dello sperma. Inoltre, carenze di vitamine C, D, E, zinco, selenio, acido folico e grassi sani, come gli acidi grassi omega 3, possono interferire con la produzione e la qualità dello sperma.

Cosa non mangiare

Dall'altro lato della medaglia, alcuni alimenti sono dannosi per lo sperma. Le diete ad alto contenuto di grassi saturi (si pensi: cibi fritti, carni grasse o lavorate e prodotti da forno) possono ridurre la qualità dello sperma. E alcune ricerche suggeriscono che un'elevata assunzione di cibi a base di soia è associata a una minore concentrazione di sperma.

Quindi, per avere dei nuotatori più allenati, assicuratevi di seguire una dieta nutriente e completa, e nel caso questa non bastasse, si potrebbe optare anche per un multivitaminico da assumere giornalmente.

# 2. Evitare i bagni caldi

È molto importante tenere i testicoli al riparo dalle fonti di calore, perché bisogna mantenere una certa temperatura. Saune, bagni di vapore, bagni caldi e lunghi, ma anche vasche idromassaggio possono aumentare temporaneamente la temperatura corporea, abbassando il numero e la qualità dello sperma.

Quindi assicuratevi di tenere lontano le fonti di calore dal vostro corpo.

# 3. Smettere di fumare e bere

Le sigarette e le droghe ricreative sono collegate in modo diretto a un numero inferiore di spermatozoi. Anche il consumo di alcol può abbassare i numeri dello sperma di un uomo. La combinazione di queste abitudini è particolarmente dannosa per la fertilità maschile.

Inoltre, gli studi dimostrano che gli uomini che fumano hanno una pulsione sessuale più bassa e rapporti sessuali meno frequenti. Inoltre, il fumo, le droghe ricreative e l'alcol possono anche influenzare le prestazioni in camera da letto.

La cosa migliore è ridurre di molto tutte queste cose, o meglio ancora, eliminarle.

# 4. Fare sesso regolarmente

L'astinenza può rendere la libido più forte, ma non fa nulla per aumentare le vostre probabilità di concepimento.

C’è una falsa leggenda, secondo cui se si eiacula di meno si accumula sperma prezioso, ma non è proprio così.

Le ricerche sulla fertilità maschile suggeriscono che se un uomo ha un numero normale di spermatozoi, avrà anche le migliori possibilità di concepire facendo sesso ogni due giorni.

Ma anche con un basso numero di spermatozoi, è meglio fare sesso ogni due giorni invece di farlo solo una volta a settimana.

Infatti, l'astinenza prolungata ha pochi effetti positivi sul concepimento e può effettivamente diminuire le possibilità di una coppia di concepire, e questo vale anche per gli uomini con una bassa conta spermatica.

L'astinenza più lunga di un giorno diminuisce la mobilità e l'aspetto degli spermatozoi e questo influisce in modo negativo sul processo.

Dall’altra parte, invece, esagerare con l'atto, diciamo più di una volta al giorno, non aumenta le possibilità di concepimento. Questo perché eiaculare più di una volta al giorno non darà il tempo di rigenerare lo sperma.

Fare sport

#5. Fare sport

Praticare qualsiasi tipo di sport o di esercizio fisico può aiutare lo sperma. La ricerca mostra che gli uomini in sovrappeso hanno maggiori probabilità di avere problemi di fertilità.

Uno studio recente ha mostrato che un aumento di 10 kg nel peso di un uomo può aumentare la possibilità di infertilità di circa il 10%.

Anche gli uomini che si posizionano troppo all'opposto possono avere un problema. Avere un BMI molto basso (meno di 20) può ridurre la qualità e la concentrazione dello sperma. Quindi, lavorate per raggiungere un peso sano e stabile.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.