Introduzione

Il grasso intra-addominale, detto anche tessuto adiposo viscerale o grasso addominale, è un deposito molto fastidioso di grasso, che si trova proprio sotto l’ombelico.

Per eliminare il grasso intra-addominale non basta avere addominali forti, che non sempre equivalgono a un tronco magro. I crunch, insieme ad altri esercizi addominali, aiutano ad avere resistenza e potenza, ma fanno poco per ridurre il grasso che li circonda.

Per eliminare il grasso intra-addominale, è necessario fare un esercizio cardio total body che brucia le calorie in modo da trasformare i grassi in energia, che sfrutteremo per l’allenamento.

Oltre all’esercizio fisico, bisogna impegnarsi in un programma di dieta ben bilanciato, ma anche in un programma di massaggi specifici e, in aggiunta, integratori naturali, che possono aiutarvi a velocizzare il metabolismo.

Mettere in pratica tutti questi consigli si tradurrà in un addome snello e con addominali in bella vista.

Bevande drenanti per eliminare il grasso intra-addominale

È molto importante perdere peso in modo naturale se non volete che il vostro corpo sperimenti degli effetti collaterali. Vediamo quali bevande è possibile realizzare direttamente a casa, con ingredienti naturali, che vi aiuteranno ad eliminare il grasso intra-addominale.

Limone e aloe vera

Sia il limone che l'aloe vera funzionano alla grande contro il grasso in eccesso. L'aloe vera ha proprietà disintossicanti che aiutano a purificare il corpo da tutte le tossine nocive. Il limone e l'aloe vera depurano l'intestino e migliorano il movimento intestinale. Potete bere questo succo al mattino a stomaco vuoto o un'ora dopo aver consumato la vostra colazione.

Prendete un bicchiere d'acqua e aggiungeteci un cucchiaio di succo di limone. Poi, togliete il gel di aloe vera dalla foglia di aloe e aggiungetelo al bicchiere. Continuate a mescolare costantemente. Si può anche bere caldo mettendo tutti gli ingredienti in una casseruola.

Brucia i grassi con integratori alimentari naturali : Brucia i tuoi grassi eliminando facilmente e rapidamente il grasso immagazzinato nel tuo corpo

Consulta questa guida

Acqua e aceto di sidro di mele

L'aceto di sidro di mele contiene acido acetico che è il principale composto che aiuta a far perdere peso.

Bere l'aceto di sidro di mele migliora il vostro metabolismo e vi aiuta a bruciare i grassi in modo veloce. Inoltre, l'aceto di sidro di mele riduce le voglie di fame e vi fa sentire sazi più a lungo. Bere regolarmente questa bevanda aiuta a consumare molto meno calorie durante la giornata.

Non bisogna consumarne più di 1 o 2 cucchiai al giorno.

Se volete perdere peso velocemente, prendete 2 cucchiai di aceto di sidro di mele e mescolatelo con una tazza d'acqua. Può essere consumato a stomaco vuoto o dopo aver mangiato.

Limone e semi di chia

Prendete un bicchiere di acqua calda e aggiungete il succo di limone. Poi, aggiungete 2 cucchiai di semi di chia.

I semi di chia sono ricchi di fibre e le fibre sono un ottimo ingrediente per chi vuole perdere velocemente. I semi di chia e il succo di limone insieme sono un’ottima bevanda d'acqua detox e questo permette di rimuovere tutte le tossine nocive dal vostro organismo.

I semi di chia vi aiuteranno a rimanere sazi più a lungo e non avrete mai i morsi della fame.

Massaggi per eliminare il grasso intra-addominale

Chi vuole eliminare il grasso intra-addominale e perdere peso in generale, si concentra solo su dieta ed esercizio fisico, ma ci sono altre attività che potrebbero aiutarvi a conseguire i vostri obiettivi, come i massaggi, per esempio.

I massaggi aiutano ad attivare nuovamente la circolazione e tutti possono farli anche a casa. Vi basterà delle indicazioni specifici. Di solito si applica un po’ di forza sulla zona, con dei movimenti circolari.

Il palper-rouler e il petrissage

Il palper-rouler e il petrissage sono due tecniche di massaggio molto simili. La tecnica consiste nel muovere la pelle per disintegrare i depositi di grasso.

Il palpate-roller mira a dissociare l'ipoderma, lo strato più profondo della nostra pelle composto da cellule di grasso.

Eseguito con o senza olio, questa tecnica di massaggio richiede un'ampia presa del tessuto cutaneo tra il pollice e le altre dita. Il pollice del massaggiatore esercita così una pressione sulla piega formata per arrotolarla con le altre dita, un po' come un'onda. Il gesto è semplice e si può facilmente utilizzare la tecnica anche a casa, facendo un automassaggio.

Questo permette anche di riattivare la circolazione, cosa che aiuta ad eliminare l’adipe.

Gli esercizi giusti per eliminare il grasso intra-addominale

Gli esercizi giusti per eliminare il grasso intra-addominale

Sono molti gli esercizi specifici e i tipi di allenamento aerobico che possono aiutarci ad eliminare il grasso intra-addominale. Scopriamoli insieme:

Crunch o addominali

Si tratta dell’esercizio più comune e conosciuto, per eliminare il grasso intra-addominale e scolpire gli addominali. Potrebbero essere molto d’aiuto altre tipologie di crunch, che vedremo di seguito.

Crunch bicicletta

Aiutano a bruciare il grasso intra-addominale e a rafforzare i muscoli addominali. Per eseguire l’esercizio, bisogna sdraiarsi sulla schiena con le mani dietro la testa e poi sollevare le ginocchia al petto mentre si sollevano la testa e le spalle da terra. Si raccomandano da una a tre serie con 12-16 ripetizioni.

Crunch inversi

Questi esercizi aiutano a bruciare il grasso del basso ventre.

Bisogna sdraiarsi sulla schiena su un tappetino da yoga con le ginocchia unite e le gambe piegate a 90°, con i piedi ben saldi sul pavimento. I palmi delle mani devono essere appoggiati sul pavimento per sostenersi. Gli addominali devono essere stretti per sollevare i fianchi dal pavimento mentre simultaneamente le ginocchia sono tirate verso il petto. Mantenere questa posizione per un secondo all'inizio del movimento.

Allenamento a intervalli ad alta intensità (HIIT)

Si tratta di uno dei modi più veloci ed efficaci per perdere il grasso intra-addominale e ridurre la percentuale di grasso corporeo complessivo. HIIT è un esercizio aerobico ad alta intensità che di solito non supera i 30 minuti, con brevi pause di recupero di 30-60 secondi.

In base alle caratteristiche dell’individuo, una tipica sessione HIIT può variare tra i 15 e i 30 minuti. È un tipo di allenamento abbastanza dispendioso, quindi richiede anche una certa dose di motivazione.

Sviluppare la resistenza

Sollevare pesi aumenta il tasso metabolico e assicura il mantenimento di un efficiente tasso di combustione dei grassi, il che significa che il grasso continua a bruciare anche dopo l'allenamento.

Gli esercizi con i pesi bruciano i grassi e permettono di mettere su massa muscolare, riducendo la percentuale di grasso corporeo e tonificando il corpo.

L'allenamento della forza dovrebbe essere idealmente combinato con un allenamento a intervalli ad alta intensità, ad esercizi cardio come la corsa, il nuoto, o il ciclismo.

Corsa o camminata veloce

Poiché non c'è modo di mirare in maniera esatta all’eliminazione del grasso intra-addominale, esercizi come la corsa bruciano calorie e riducono la percentuale di grasso corporeo, riducendo il grasso intra-addominale e ad altre parti del corpo.

Andare in bicicletta

Si tratta di un efficace esercizio cardio a basso impatto. Si può pedalare all'aperto o allenarsi su una cyclette. Con un esercizio ad alta intensità, si possono perdere 500 calorie durante un allenamento di 30 minuti.

Una buona dieta per eliminare il grasso intra-addominale

Una buona dieta per eliminare il grasso intra-addominale

Una dieta sana ed equilibrata deve essere la base delle nostre attività per eliminare il grasso intra-addominale. Avere il giusto apporto di proteine e carboidrati è fondamentale, così come avere il giusto bilanciamento di vitamine e minerali. Ecco dei consigli per una dieta settimanale ben bilanciata.

Per quanto riguarda la colazione le alternative sono: latte, cereali, frutta, fette biscottate con marmellata, yogurt bianco.

Per quanto riguarda lo spuntino le alternative tra cui scegliere sono: yogurt bianco, frutta fresca o mix di frutta secca, succo fresco fatto in casa (vi raccomandiamo di berlo subito, perché altrimenti perde tutti i suoi benefici).

Per quanto riguarda il pranzo, le alternative più semplici sono: pasta o riso, con condimento di verdure o ortaggi di stagione, cucinate in qualsiasi modo salutare (cottura al vapore, per esempio). In alternativa alla pasta consigliamo una porzione di mix di legumi.

Per quanto riguarda la merenda, potete ispirarvi allo spuntino, aggiungendo tra le alternative: latte di riso o di soia, pane e marmellata.

Per quanto riguarda la cena le alternative proteiche sono: carne o pesce, con contorno sempre di verdure o ortaggi.

Integratori brucia grassi efficaci per eliminare il grasso intra-addominale

Naturalmente, il modo migliore per perdere il grasso intra-addominale è attraverso una dieta a tutto tondo e una routine di esercizi giornaliera, ma l'utilizzo dei principi della medicina integrativa può aiutare a sostenere diversi ormoni, neurotrasmettitori e reazioni metaboliche, per aiutarvi a bruciare il grasso corporeo in modo più efficiente.

Il corpo ha centinaia di reazioni e processi metabolici in corso in qualsiasi momento, e gli integratori per la perdita di peso che funzionano facilitano i processi coinvolti nell'ossidazione dei grassi (combustione), i livelli di energia e l'uso sano del grasso corporeo come fonte energetica.

Ci sono diversi meccanismi che possiamo influenzare nella scelta del miglior integratore per la perdita di peso.

Alcuni aminoacidi risparmiano il glucosio durante la scomposizione delle fonti di energia, permettendo al corpo di optare per una più facile combustione dei grassi.

Il controllo dell’appetito gioca un ruolo significativo, e per calmare queste voglie, possiamo usare integratori chetogenici.

Ci sono integratori per ogni necessità, ciò che è importante è scegliere integratori realizzati con elementi naturali, che possano stimolare il metabolismo in modo sano e naturale.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.