La disfunzione erettile si verifica quando non si riesce ad avere un'erezione o non si riesce a mantenere un'erezione abbastanza solida per avere un rapporto sessuale completo.

Avere una disfunzione erettile lieve o moderata è comune e colpisce circa la metà degli uomini, raggiunta la soglia dei 50 anni, e diventa sempre più invalidante dopo i 50 anni.

Essere incapaci di mantenere l'erezione può causare problemi nelle relazioni con altre persone, ma anche per l’autostima. Ma nessuna preoccupazione, perché ci sono diverse strade per affrontare il problema.

Anche se ci sono farmaci come il Viagra sul mercato, alcune persone preferiscono un approccio più naturale. Ecco alcuni metodi che puoi provare a casa per aiutare a trattare la disfunzione erettile.

Per migliaia di persone in tutto il mondo, il viagra è considerato il rimedio più popolare per la disfunzione erettile. Il viagra sembra funzionare in molti casi, ma ci sono anche rimedi più naturali per coloro che non vogliono sperimentare gli effetti collaterali potenzialmente negativi del viagra.

Soluzioni naturali contro la disfunzione erettile

Ecco alcuni rimedi casalinghi/naturali che possono essere considerati come una sana alternativa al viagra e che daranno una spinta alla vostra erezione.

1 Frullato di melograno e anguria: un rimedio della nonna per la disfunzione erettile

Il succo di melograno funziona perfettamente, è naturale al 100% quindi non c'è possibilità di alcun tipo di effetti collaterali. Essendo ricco di antiossidanti, aiuta a migliorare il flusso di sangue attraverso la zona genitale, fino al pene.

Gli estratti di anguria e dei suoi semi hanno proprietà antiossidanti e possono proteggere e promuovere la salute dello sperma. Uno studio del 2013 ha mostrato che la somministrazione quotidiana di estratto di semi di anguria ha aumentato la concentrazione e la motilità dello sperma.

2 Succo di zenzero: un rimedio naturale per l'impotenza

Le prove alla base dell'uso di piante naturali nel trattamento della disfunzione erettile sono spesso aneddotiche, ma secondo alcuni lavori empirici funzionano, come nel caso dello zenzero.

Lo zenzero è ampiamente utilizzato nella medicina alternativa per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Uno studio del 2014 ha mostrato che l'integrazione quotidiana di un estratto di zenzero nei topi ha stimolato la produzione di sperma, dopo 22 giorni. Altri studi hanno mostrato che gli estratti di zenzero hanno ridotto l'infertilità maschile nei ratti.

In ogni caso, sembra essere efficace, anche se in percentuale ridotta.

3 Aceto di sidro di mele: una delle migliori soluzioni naturali per la disfunzione erettile

L'aceto di sidro di mele può essere molto utile per affrontare la disfunzione erettile perché aiuta a migliorare alcuni problemi come i livelli di colesterolo alto, pressione alta, diabete ecc.

Queste patologie influenzano la salute e il flusso di sangue al pene, che è necessario per ottenere una buona erezione.

L'aceto di sidro di mele ha proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali. Oltre a questo, contiene molti importanti minerali e vitamine che possono aiutare a combattere la disfunzione erettile.

I minerali e le vitamine contenuti nell'aceto di sidro di mele includono la vitamina A, vitamina B, vitamina B2, vitamina B6, vitamina C, vitamina P, calcio, cloro, rame, ferro, magnesio, sodio, zolfo ecc.

4 Agopuntura: un trattamento naturale per la disfunzione erettile

L'agopuntura può aiutare a trattare la disfunzione erettile affrontando molti dei fattori di rischio che contribuiscono allo sviluppo di questo disturbo, come le malattie cardiache, il miglioramento della qualità del sonno, la riduzione dello stress, e permette di avere una migliore circolazione per ciò che riguarda gli organi riproduttivi.

5 Conoscere meglio se stessi: una soluzione naturale per la disfunzione erettile

Consigli per trattare la disfunzione erettile in modo naturale

Consigli per trattare la disfunzione erettile in modo naturale

Ci sono molti rimedi naturali, per migliorare questo disturbo, come abbiamo visto. Ma non parliamo solo di bevande.

Per esempio, gli esercizi di Kegel aiutano a rafforzare i muscoli che permettono di mantenere l’erezione.

Questi muscoli, chiamati muscoli del pavimento pelvico, si trovano sotto la prostata e il retto e la loro forza può influenzare la capacità di mantenere l'erezione. Questo perché quando si flettono i muscoli del pavimento pelvico, essi fanno pressione sulle vene del pene, rendendo più difficile il flusso di sangue verso il pene e mantenendo l'erezione più a lungo.

Potete allenare i muscoli del pavimento pelvico comportandovi come se steste cercando di fermare la pipì a metà del flusso. I muscoli che sentite muoversi sono quelli che userete negli esercizi di kegel.

Ecco come fare un allenamento di questo tipo:

-Stringete i muscoli del pavimento pelvico, seduti o sdraiati può essere più facile;

-Tenete i muscoli tesi per 5 secondi;

-Rilassate i muscoli per 5 secondi;

-Ripetete questo esercizio tutte le volte che è necessario.

Per ottenere risultati positivi, dovresti puntare a fare 3 serie di 10 ripetizioni al giorno.

Uno stile di vita sano

Lo stile di vita ha certamente un certo impatto sulla disfunzione erettile, come su molte altre patologie o disturbi in genere. Quindi, migliorare il vostro stile di vita vi aiuterà anche a combattere la disfunzione erettile.

Esercizio fisico

È essenziale rimanere fisicamente attivi. Aiuta a mantenere un buon flusso di sangue nelle regioni pelviche. La disfunzione erettile è stata diagnosticata più comunemente negli uomini che non sono fisicamente attivi.

Provate diverse forme di allenamento fisico come la corsa, il nuoto o la camminata veloce. L'allenamento regolare aiuta a mantenere lontani alcuni problemi causati da un cattivo stile di vita come le malattie cardiovascolari, l'obesità, il colesterolo alto e lo stress che diminuisce anche il rischio di disfunzione erettile.

Dormire a sufficienza

La stanchezza e lo stress sono influenzano gravemente la salute sessuale. Lo stress psicologico porta ad un aumento dell'adrenalina che provoca la contrazione dei vasi sanguigni.

La contrazione dei vasi sanguigni inibisce l'apporto di sangue alla regione pelvica e contribuisce ad influenzare negativamente i vostri rapporti, causando anche disfunzione erettile.

Ridurre il consumo di alcol e smettere di fumare

Bevete con moderazione, perché l'eccesso di alcol è molto dannoso per la salute in generale.

Bere troppo sembra influenzare i sistemi degli organi causando fluttuazioni negli ormoni sessuali. Gli sbalzi ormonali influenzano la salute sessuale e sono considerate i principali fattori di rischio per la disfunzione erettile.

Se fumate, cercate di smettere al più presto. La nicotina restringe i vasi sanguigni e ostacola il flusso di sangue alla regione pelvica.

Una dieta sana

Una dieta sana ed equilibrata gioca un ruolo molto importante per ciò che riguarda il flusso di sangue agli organi sessuali come il bacino e il pene.

Abitudini alimentari sane riducono il rischio di sviluppare obesità, malattie vascolari e diabete.

È molto importante includere frutta, verdura e cereali integrali nella dieta quotidiana; ridurre o evitare l'assunzione di alimenti come la carne rossa e i cereali raffinati perché aumentano il rischio di disfunzione erettile.

Consultare uno specialista

Consultare uno specialista

Dopo aver provato questi rimedi casalinghi, potreste provare degli integratori realizzati naturalmente, ma se nessuno di questi rimedi sembra funzionare, rivolgetevi ad uno specialista che saprà indicarvi la strada giusta.

Ovviamente, per i casi più gravi esistono delle medicine specifiche, che si consigliano solo in alcuni casi e per cui serve l’aiuto di un medico specializzato.

Informazioni sull'autore

Laura

Curiosa e competente, la nostra laureata in comunicazione e redattrice da più di 8 anni a primadanoi.it, ha già al suo attivo più di 100 progetti. Esperta e appassionata, usa le sue dieci dita magistralmente per redarre i suoi articoli.