CALCIO

Serie A. Il Pescara “blinda” il Poggio. Da oggi allenamenti a porte chiuse

Caso Sassuolo-Pescara. I 3 punti restano al Delfino... definitivamente

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

148




PESCARA. Giornata molto movimentata ieri per il sodalizio biancazzurro. Come previsto il Collegio di Garanzia ha rigettato ieri in tarda serata il ricorso del Sassuolo che chiedeva la restituzione dei 3 punti relativi al match perso a tavolino col Pescara per l'impiego di Ragusa (irregolarità nel tesseramento). Scritta finalmente la parola fine ad una vicenda giudiziaria quasi grottesca che ha coinvolto suo malgrado anche il Delfino, giustamente tutelato fino all'ultimo grado di giudizio con la conferma della decisione del giudice sportivo di assegnare il 3-0 d'ufficio. Il Sassuolo è stato anche condannato a pagare le spese giudiziarie dei processi sostenuti.

Sul piano sportivo la giornata del Pescara era iniziata con il primo allenamento ufficiale di Alberto Gilardino con la maglia biancazzurra. L'ex Campione del Mondo e d'Europa di Milan, Fiorentina e Parma ha conosciuto i nuovi compagni di squadra ed ha scambiato le prime chiacchiere da giocatore del Pescara con mister Oddo. Non soltanto però buone notizie dal Poggio degli Ulivi. Subito stop infatti per Cesare Bovo, arrivato neanche un paio di giorni fa dal Torino, alle prese con un guaio alla caviglia che lo terrà lontano dai campi di gioco per almeno 2 settimane. Con il Napoli dunque spazio all'inedita coppia centrale formata da Stendardo e Campagnaro.

La notizia più sorprendente di giornata però è stata la decisione da parte del Delfino di chiudere le porte dei propri allenamenti ai tifosi. Con un comunicato stampa diffuso a tutte le redazioni infatti, l'Ufficio Stampa ha inaugurato la stagione degli allenamenti a porte chiuse. Accesso per tifosi e curiosi soltanto una volta a settimana a seguito, dice il comunicato ufficiale, di alcuni episodi sgradevoli che hanno minato il lavoro e la tranquillità dei tesserati.

Nessuna novità di rilievo sul fronte mercato. Potrebbe essere domani il giorno decisivo per l'ufficializzazione di Cubas, il cui accordo come confermato nei giorni scorsi da Sebastiani è già stato trovato con il Boca Juniors (prestito oneroso con diritto di riscatto con la regia della Juventus). Manaj tornerà all'Inter con il Pescara che dopo gli ingaggi di Cerri e Gilardino tenterà ancora qualcos'altro nel reparto offensivo.

Pescara-Fiorentina infine verrà recuperata mercoledì 1 febbraio alle ore 20,45.


Andrea Sacchini