SERIE D

Calcio: Chieti iscritto alla D dal patron Pomponi

La società neroverde resta però in vendita

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

362


CHIETI.  Il patron del Chieti Calcio, Giorgio Pomponi, ha provveduto entro le 17 di ieri ad inoltrare ricorso per completare l'iscrizione della squadra in Serie D. Iscrizione che nei primi giorni di Luglio era risultata incompleta.

È stato lo stesso Pomponi ad agire in prima persona visto che non si è chiusa alcuna trattativa per il passaggio societario.

Nella documentazione presentata sono stati allegati la fidejussione da 31mila euro, assegno circolare da 18mila euro oltre che la tassa di reclamo pari a 500 euro.

Per sapere se il Chieti sarà ufficialmente ammesso al campionato, tuttavia, bisognerà aspettare dopodomani, giovedì 28 Luglio, quando la Covisod, esaminata la documentazione, darà il suo parere motivato alla Lega Nazionale Dilettanti.

Nella nota ufficiale diramata nel tardo pomeriggio, attraverso il sito internet e la pagina Facebook, l'imprenditore romano non ha mancato di attaccare quelle persone che pur avendo mostrato iniziale interesse verso il Chieti calcio non hanno avviato una vera trattativa, e ha ribadito che la società resta in vendita e chi vorrà trattare dovrà proporsi ufficialmente e trattare con l'attuale proprietà.