SERIE B

Delfino Pescara. Oddo non si fida del Modena: «devono vincere, non sottovalutiamoli»

800 i pescaresi al seguito. Con una vittoria il Delfino ipotecherebbe la terza piazza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

59




PESCARA. Con quasi 800 tifosi al seguito, questo pomeriggio il Pescara tenterà di sfatare il tabù Modena (un solo successo nel 2013 in 14 precedenti, ndr) e di blindare il terzo posto, fondamentale in ottica play-off.

«Sarà una partita molto difficile per noi – ha raccontato nella consueta conferenza stampa della vigilia il tecnico del Pescara, Massimo Oddo – «il Modena deve vincere a tutti i costi ma non farà una gara d'attacco. Sono una squadra molto esperta per la categoria ed hanno qualità individuali importanti. Ultimamente hanno raccolto meno di quanto seminato e non meritano la classifica che occupano. Non dobbiamo commettere l'errore di sottovalutarli».

«A noi il punto non basta» – prosegue Oddo – «vogliamo ottenere l'intera posta in palio per avvicinare il terzo posto. La nostra mentalità è sempre quella di vincere e cercare di imporre il nostro gioco. Sarà così anche al Braglia».

Nessuna sorpresa nell'undici titolare scelto da Oddo. Fiorillo tra i pali; linea difensiva a 4 formata da Vitturini, Fornasier, Zuparic e Zampano; a centrocampo Torreira in cabina di regia con Verre e Memushaj; in avanti Caprari e Benali in appoggio del bomber Lapadula.

Convocati per la trasferta in terra emiliana i portieri Aldegani, Fiorillo e Aresti; i difensori Crescenzi, Fornasier, Vitturini, Zampano, Zuparic e Diamoutene; i centrocampisti Benali, Bruno, Memushaj, Pasquato, Selasi, Torreira, Verre e Acosta; gli attaccanti Cappelluzzo, Caprari, Lapadula e Mitrita.

Nel Modena l'ex Cristiano Bergodi proverà a colmare l'evidente divario tecnico col Delfino schierando un 4-3-1-2 tutto muscoli e sostanza con Mazzarani a supporto del tandem Luppi-Granoche.

Convocati: Aldrovandi, Bentivoglio, Besea, Calapai, Costantino, Crecco, Doninelli, Gozzi, Granoche, Luppi, Manfredini, Marchionni, Marzorati, Mazzarani, Nardini, Osuji, Popescu, Provedel, Rubin, Stanco, Zoboli. Fischio d'inizio questo pomeriggio (sabato, ndr) alle ore 15,00 allo stadio Braglia di Modena.


Andrea Sacchini