SERIE B

Virtus Lanciano. Tempo di calcoli. Con 2 vittorie è salvezza oppure... si tifa Pescara

I biancazzurri nelle ultime 2 se la vedranno con Modena e Latina

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

206




LANCIANO. I 3 punti riconsegnati dopo il ricorso parzialmente vinto dall'avvocato Chiacco hanno rimesso in gioco la Virtus Lanciano che ha raggiunto a 42 punti Modena, Salernitana e Latina. La volata salvezza però è tutt'altro che in discesa nonostante il grande vantaggio negli scontri diretti e nella differenza reti con le dirette concorrenti. In palio ci sono 2 posti per i play-out e l'ambita sestultima piazza che garantirebbe la permanenza in cadetteria senza la temibile coda spareggi.

Tra tutte i rossoneri hanno il grande vantaggio di avere il destino nelle proprie mani. Con 6 punti infatti l'undici di Maragliulo guadagnerebbe la certezza di giocare un altro anno in B.

Ma cosa succede se il Lanciano non dovesse vincere tutte le gare in programma? La speranza è che almeno tra Modena, Latina e Salernitana non facciano più punti dei frentani. Da questo punto di vista il calendario assume un'importanza rilevante sulla corsa salvezza. Sulla carta il compito più agevole è della Salernitana, che dopo la trasferta sul campo del già promosso Cagliari ospiterà all'Arechi lo spacciato Como. Un filo più difficile il cammino del Latina, che dopo il salvo Vicenza farà visita al lanciatissimo Pescara all'ultima giornata. È invece il Modena l'avversario sul quale la Virtus dovrà fare la corsa salvezza qualora con Ternana e Livorno non dovessero arrivare 2 vittorie. I canarini infatti se la vedranno nell'ordine col Pescara in casa e col Novara in trasferta. Entrambe lanciatissime nella zona play-off. Per questa ragione proprio i biancazzurri, che domenica hanno affossato i rossoneri prima della felice notizia del ricorso parzialmente accettato sulla penalizzazione, potrebbero “regalare” al Lanciano almeno una possibilità play-out.

Non presenta sulla carta insidie insormontabili infine il calendario della Pro Vercelli (che dista una lunghezza dai frentani, ndr), che dopo l'anticipo di domani sera con un già salvo Perugia ospiterà all'ultima davanti al proprio pubblico il Cagliari, in vacanza già da una settimana.

Nel frattempo la squadra prosegue gli allenamenti in vista del fondamentale match di sabato pomeriggio al Biondi con la Ternana. Sono tutti a disposizione del tecnico Maragliulo eccezion fatta Aquilanti, uscito malconcio dopo l'impegno di domenica allo stadio Adriatico di Pescara. Oggi allenamento alle ore 15,00.


Andrea Sacchini