CALCIO

Serie B. La Virtus Lanciano lotta e vince. Il Novara di Baroni al tappeto 2-1

In gol Marilungo e Di Francesco. Inutile il gol di Galabinov

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

154




LANCIANO. Con una prestazione gagliarda, orgogliosa e di grande qualità, la Virtus Lanciano supera 2-1 al Biondi il Novara e resta in piena corsa per la salvezza (in attesa per la decisione del Tribunale riguardo i punti di penalizzazione.

Pronti, via e subito i frentani sbloccano il punteggio al 4'. Sugli sviluppi di un corner, palla lunga di Bacinovic per Marilungo che di testa insacca.

Nonostante il vantaggio è sempre la Virtus a fare la partita. Un minuto dopo colpo di testa a botta sicura di Di Matteo e intervento decisivo di Pacini. Il gol del Lanciano è però nell'aria e meritatamente arriva al 14'. Conclusione di Marilungo da buona posizione, respinta corta del portiere del Novara e tocco vincente di Di Francesco.

Il Novara non è sceso in campo e va vicino al 3-0 al 20'. Fuga di Marilungo, pallone per Vastola che pesca tutto solo in area Ferrari: tentativo sul fondo.

Al primo vero affondo della gara il Novara passa al 26' con Galabinov, bravo a finalizzare una bella azione corale dei suoi compagni. A cavallo della mezz'ora però è sempre e soltanto Virtus Lanciano, che crea (bravissimo Pacini) una doppia solare chance per il 3-1.

Del Novara nessuna traccia tranne nel finale un tentativo dalla distanza di Galabinov e una pronta uscita di Cragno a chiudere lo specchio della porta a Casarini.

Nella ripresa crescono i piemontesi. Prima Cragno si supera in avvio su Galabinov poi si ripete su Nadarevic. Nel finale ancora Cragno decisivo su Gonzalez e Corazza, tanta sofferenza ma alla fine è gioia rossonera.


VIRTUS LANCIANO-NOVARA 2-1 (primo tempo 2-1)


VIRTUS LANCIANO: (4-3-2-1): Cragno; Salviato, Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Vastola (42' st Rigione), Bacinovic, Vitale; Marilungo, Di Francesco; Ferrari (29' st Rocca). All. Maragliulo
NOVARA (4-2-3-1): Pacini; Dickmann (35' st Evacuo), Troest, Mantovani, Faraoni; Bolzoni (1' st Buzzegoli), Casarini; Faragò, Gonzalez, Nadarevic (18' st Corazza); Galabinov. All. Baroni.
Arbitro: Maresca di Napoli (De Meo di Foggia - Disalvo di Barletta - Balice di Termoli)
Reti: 5' pt Marilungo, 14' pt Di Francesco, 27' pt Galabinov
Note: ammoniti: Troest, Salviato, Amenta, Vitale, Mantovani


Andrea Sacchini