SERIE B

Delfino Pescara. Il Pescara cerca punti preziosi col Cesena. Ok Caprari e Zampano

Rientrano dalla squalifica anche Zuparic e Torreira

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

64




PESCARA. Qualche rientro e le solite defezioni importanti. Con l'oramai ripetitivo leitmotiv delle ultime settimane il Pescara è concentrato all'impegno fondamentale di questa sera all'Adriatico contro il Cesena.

Fuori causa gli infortunati Aresti, Coda, Campagnaro, Crescenzi e Mazzotta e lo squalificato Benali, Oddo ritrova Zuparic, Zampano e Torreira. Più di un dubbio in difesa con Mandragora e Vitturini unici punti fissi. Per il ruolo di centrale ballottaggio aperto Zuparic-Fornasier mentre sulla linea dei terzini agirà uno tra Zampano (non al 100% in vantaggio, ndr) e Fornasier. A centrocampo torna il trio titolare composto da Verre, Torreira e Memushaj. Qualche dubbio in attacco dove uno tra Pasquato e Verde (in vantaggio il primo, ndr) sulla stessa linea di Caprari (recuperato dopo i fastidi accusati in settimana, ndr) a supporto di Lapadula.

Nel Cesena 4-3-3 d'attacco con Drago che ha tutta l'intenzione di sfruttare la tecnica e la velocità di Ciano e Ragusa ai lati di Rosseti. A centrocampo largo dal primo minuto ai 2 ex Cascione e Kone. Indisponibile il gioiellino Sensi che nella gara di andata con le sue giocate di prima mise in ginocchio l'inguardabile difesa biancazzurra.

Sugli spalti clima freddo nonostante le 2 vittorie consecutive ottenute con Como e Avellino. A ieri sono stati venduti poco più di 2.500 biglietti con oltre 400 tifosi ospiti. La serata gradevole, l'importanza della posta in palio e soprattutto la mini-striscia di risultati utili da poco aperta potrebbero però spingere nelle prossime ore più molta più gente ad affollare l'Adriatico.

Il tecnico Massimo Oddo ha convocato i portieri Aldegani, Fiorillo e Kastrati; i difensori Fornasier, Vitturini, Zampano, Zuparic,Ventola e Diamoutene; i centrocampisti Bruno, Mandragora, Memushaj, Pasquato, Selasi, Torreira, Verre e Acosta; gli attaccanti Cappelluzzo, Caprari, Lapadula, Mitrita, Verde e Odriozola. Ancora fuori dalla lista Cocco, al di là dei problemi fisici accusati in settimana sempre più fuori dal progetto tecnico dell'ex terzino di Lazio, Lecce e Milan.

Mister Drago porterà invece con sé per la trasferta in terra d'Abruzzo Agliardi, Renzetti, Cascione, Lucchini, Valzania, Ragusa, Caldara, Damonte, Garritano, Succi, Falasco, Gomis, Kone, Perico, Capelli, Rosseti, Ciano, Menegatti, Kessie, Magnusson, Severini e Fontanesi.

Dirigerà l'incontro Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli (Gori-Opromolla). Fischio d'inizio questa sera alle ore 21,00 allo stadio Adriatico di Pescara.


Andrea Sacchini