SERIE B

Delfino Pescara. Oddo ripesca Cocco e “scarta” Coda: «forze fresche a Vercelli»

Lapadula squalificato si tenta il rilancio 'ex Vicenza: «è pronto a giocare»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

37




PESCARA. Cocco in campo dal primo minuto, Coda out per almeno 2 settimane. Con Massimo Oddo le sorprese non finiscono mai e nella consueta conferenza stampa pre-gara il tecnico pescarese ha stupito un po' tutti anticipando l'impiego dall'inizio dell'ex attaccante del Vicenza, addirittura fuori dalla lista convocati nelle ultime 2 uscite. Una scelta curiosa che unita all'esclusione di Coda (che giocherà con la Primavera per 2 partite per ritrovare la condizione atletica dopo quasi 2 anni senza partite, ndr) riassume la confusione che regna anche nelle scelte del mister.

Per il resto alcune buone notizie giungono dall'infermeria con il recupero a pieno regime di Memushaj, che con ogni probabilità tornerà titolare al fianco di Torreira e Verre, favoriti su Mandragora. In avanti scontato l'impiego di Benali e Caprari sulla linea di trequarti. Nulla da fare per Crescenzi e Campagnaro, che dovranno rimandare di almeno un'altra settimana il pieno recupero.

«Abbiamo bisogno di una scossa domani con la Pro Vercelli» – ha raccontato pochi minuti fa in conferenza stampa il tecnico del Pescara, Massimo Oddo – «ci sarà qualche novità rispetto le ultime giornate. Giocheranno Cocco e Memushaj, che è pienamente recuperato dall'infortunio. Io spaventato? Assolutamente no. Sono preoccupato per l'aria che tira. Siamo una squadra molto giovane che può risentire un po' troppo la pressione. Io ero e sono il primo a credere in questa squadra. Le difficoltà sono umane e chiunque in questo campionato ha affrontato prima o poi un momento di difficoltà».

Il momento non è dei migliori in casa biancazzurra ma lo stesso non può cancellare un campionato fin qui giocato al di là delle più rosee aspettative in estate: «siamo convinti di quello che abbiamo fatto e di quello che possiamo fare. Stiamo facendo un'ottima stagione e da questi momenti si esce tutti insieme con tranquillità e serenità, analizzando con lucidità il momento. Anche nei momenti di difficoltà, questi ragazzi hanno sempre risposto bene. Mi viene in mente il secondo tempo con Ascoli e Trapani dopo i primi 45 di gioco veramente brutti».

All'orizzonte il difficile match di domani a Vercelli: noi puntiamo a vincere e a fare il nostro gioco ma sono sicuro di una cosa: «la prestazione importante non mancherà. Abbiamo bisogno di fare punti per la classifica e per il morale. Cocco e Memushaj giocheranno mentre Coda per un po' di tempo giocherà con la Primavera perché non è pronto fisicamente. È un giocatore che potrà darci una grossa mano ma al momento non è in condizione di giocare. L'assenza di Lapadula? Chi scenderà in campo domani saprà sostituirlo. Abbiamo tanti giocatori importanti».


Andrea Sacchini