CALCIO

Serie B. Il Pescara tra Bari e mercato. Lapadula via a giugno. Dentro Magnusson?

Domani Pescara-Bari. Venduti già 4.700 biglietti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

430


PESCARA. Penultimo allenamento dei biancazzurri al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo in vista del big match di domani col Bari. Allo stadio Adriatico si attende il record di presenze con almeno 10mila persone sugli spalti, con tantissimi tifosi baresi al seguito. A ieri sera i biglietti venduti erano circa 4.700 di cui 1468 di settore ospiti.

L'occasione per distanziare il quarto posto in classifica è ghiotta per i biancazzurri, che questo pomeriggio svolgeranno il consueto allenamento di rifinitura prima del ritiro pre-gara. Pochi i dubbi di formazione per mister Oddo che dovrebbe confermare lo stesso undici che ha demolito fuori casa il Perugia. Unico dubbio il regista davanti la difesa con Torreira favorito su Mandragora dopo la prestazione mostruosa di domenica scorsa. Ancora panchina per Cocco (ancora in odore di cessione, ndr) con Benali che agirà tra le linee a supporto del collaudato tandem Lapadula-Caprari.

Sul fronte mercato anche la giornata di ieri è scivolata via senza sostanziali novità. L'obiettivo dichiarato del Delfino di portare alla corte di Oddo un difensore di categoria non è stato ancora centrato, ma ormai siamo giunti alla stretta finale. I nomi sul taccuino del duo Repetto-Pavone sono ridotti a 3 (Domizzi, Magnusson e Coda, ndr) ma nelle ultime ore di mercato potrebbe spuntare un outsider proprio come successo con Campagnaro a settembre.

In uscita continuano i contatti tra il Delfino e la Juventus per Gianluca Lapadula. Sebastiani chiede almeno 3 milioni di euro e i bianconeri, pur concordando sul valore del calciatore, sono orientati ad offrire più contropartite tecniche (il difensore classe 1993 Magnusson, ndr) che soldi. Nelle ultime ore anche la Lazio ha chiesto informazioni sul calciatore che però preferirebbe la soluzione bianconera.

Il discorso, in entrambi i casi, riguarda l'estate prossima con Lapadula che certamente resterà in maglia biancazzurra tutta la stagione.

Ufficiale l'addio di Sansovini (nelle scorse ore è passato alla Cremonese, ndr), anche Bruno potrebbe lasciare Pescara attirato dalla corte dello Spezia.

Andrea Sacchini