CALCIO

Delfino Pescara. Domani il Modena ma si pensa già al mercato in entrata

Zito più vicino. Falcinelli resta il sogno

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

213

PESCARA. Vigilia di grande concentrazione per il Pescara che domani sera allo stadio Adriatico contro il Modena cerca il tris di vittorie consecutive dopo Virtus Entella e Virtus Lanciano. Archiviate le prove negative di metà novembre e inizio dicembre, il Delfino ha ritrovato equilibrio e soprattutto solidità difensiva. Campagnaro, recuperato dall'infortunio, potrà davvero rappresentare da qui in avanti il vero valore aggiunto del pacchetto arretrato adriatico, spesso vittima di amnesie e carenze in fatto di esperienza. Nel complesso quello degli ultimi 2 turni di campionato è un Pescara ritrovato, che però deve ancora migliorare e tanto nella gestione del risultato e delle forze durante la gara.

Le uniche notizie cattive per Oddo in vista del match col Modena provengono dall'infermeria. Fiorillo e Verre infatti restano in dubbio con il portiere che quasi certamente non sarà tra i convocati. Qualche speranza in più per l'ex Perugia che nel pomeriggio (allenamento di rifinitura, ndr) dovrebbe tornare a lavorare in gruppo.

In casa Modena è pesantissima l'assenza di Granoche.

CALCIOMERCATO. ZITO PIÙ VICINO, DOMIZZI PIÙ LONTANO

Qualcosa inizia a muoversi anche nel mercato in entrata, anche se tutto dipenderà dalle uscite. Malgrado le dichiarazioni a mezzo stampa di Sebastiani circa l'incedibilità dei gioielli della rosa, in attesa di nuovi soci e soldi freschi da investire i biancazzurri potrebbero essere costretti a sacrificare uno tra Lapadula e Caprari per rinforzare l'attuale rosa. I 2, anche nella peggiore delle ipotesi, resterebbero comunque in riva all'Adriatico fino a giugno.

La priorità è quella di trovare un centrale di categoria. Raffreddata in parte la pista Domizzi, ora si fa il nome di Antei, poco utilizzato nel Sassuolo da Di Francesco. Sempre dagli emiliani (anche se al momento la pista sembra poco percorribile, ndr) si cercherà di fare un tentativo per Falcinelli, con Cocco a questo punto che sarebbe costretto a fare le valigie. Interessa tantissimo infine Zito, in rotta con l'Avellino. L'accordo col giocatore appare più che probabile ma resta da trovare quello con il sodalizio irpino che chiede soldi o contropartite tecniche che al momento il Delfino non sembra voler corrispondere.

Tornerà alla base infine Valoti, fin qui scarsamente impiegato da Oddo.

Andrea Sacchini