CALCIO

Virtus Lanciano. Testa-coda col Cagliari. D'Aversa cerca il miracolo al Biondi

Rossoneri falcidiati da infortuni e squalifiche. Out in 6

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

57

LANCIANO. Dimenticare il poker subito a Novara e i torti arbitrali subiti nelle ultime giornate di campionato. È questo il pensiero della Virtus Lanciano che questo pomeriggio al Biondi ospita la corazzata Cagliari, reduce da una serie tutt'altro che esaltante di risultati (ko pesante a Brescia e clamoroso pareggio interno col Como, ndr). Ai punti e per la qualità dell'organico a disposizione di mister Rastelli non dovrebbe esserci partita, ma il calcio negli anni ha sempre regalato ben più di una sorpresa. Servirà un Lanciano perfetto, pronto a tutto per quella che, oggettivamente, sembra una missione (quasi) impossibile.

Impresa resa ancora più difficile dai diversi indisponibili in casa rossonera. Mancheranno infatti gli squalificati Mammarella, Bacinovic e Di Cecco insieme agli infortunati Ze Eduardo, Amenta e Ferrari. Formazione dunque in alto mare per il tecnico D'Aversa con scelte obbligate in difesa (Aquilanti, Di Filippo, Rigione e Pucino, ndr) e a centrocampo (Crecco, Paghera e Vastola, ndr), con il reparto d'attacco unico a garantire maggiore scelta negli interpreti. Favorito Marilungo su Padovan come punta centrale, con Piccolo sicuro del posto e ballottaggio Di Francesco-Lanini per l'ultimo posto disponibile nel tridente.

D'Aversa ha convocati i portieri Aridità e Casadei; i difensori Aquilanti, Boldor, Di Filippo, Penna, Pucino e Rigione; i centrocampisti Crecco, Di Matteo, Paghera e Vastola; gli attaccanti De Silvestro, Di Benedetto, Di Francesco, Lanini, Marilungo, Padovan, Piccolo e Turchi.

Il tecnico del Cagliari, Massimo Rastelli, ha convocato 23 calciatori per la trasferta in terra d'Abruzzo: i portieri Colombo, Cragno e Storari; i difensori Balzano, Barreca, Benedetti, Ceppitelli, Krajnc, Murru, Pisacane e Salamon; i centrocampisti Barella, Deiola, Di Gennaro, Fossato, Joao Pedro, Munari e Tello; gli attaccanti Cerri, Farias, Giannetti, Melchiorri e Sau.

Dirigerà l'incontro Rosario Abisso della sezione di Palermo. Guardalinee Di Iorio e Baccini. Fischio d'inizio oggi pomeriggio (mercoledì, ndr) alle ore 18,30 allo stadio Biondi di Lanciano.

Andrea Sacchini